Animali: volpe spara a cacciatore in Bielorussia

Un episodio bizzarro proviene dalla Bielorussia, dove una volpe ferita ha sparato a un cacciatore

da , il

    volpe spara

    Al mondo succede anche questo! Una volpe ferita infatti ha “sparato” al suo carnefice, un cacciatore. Questo fatto curioso è accaduto in Bielorussia durante una battuta di caccia. L’uomo ha puntato la preda e sparato, colpendola. Convinto di averla uccisa, si è avvicinato per raccoglierla ma la volpe ha avuto uno scatto di reni e ha premuto accidentamente il grilletto ferendo l’uomo, il quale è finito in ospedale. Mentre l’animale selvatico è riuscito a divincolarsi e scappare.

    I ruoli si sono invertiti, insomma. Grazie a un colpo di zampa durante la colluttazione, infatti, il quattrozampe è riuscito ad azionare il fucile e colpire il cacciatore proprio ad una gamba. Una sorta di punizione che dovrà servire all’uomo come lezione e che avrà fatto certamente sorridere tutte le associazioni contrarie alla caccia (solo perchè la ferita non è grave, intendiamoci).

    La caccia è un divertimento per migliaia di persone in Italia, e altrettante in ciascun paese europeo e non. Ogni anno milioni di animali vengono uccisi da questo barbaro sport. Ne sanno qualcosa gli aironi cenerini di Savona, di cui abbiamo parlato tempo fa. Ma questo episodio deve essere anche motivo di riflessione per i cacciatori meno attenti, che oltre a procurare danno alle bestie possono procurarlo a sè e agli altri.