Sviluppo sostenibile: Dell, azienda tecnologica più green

sviluppo sostenibile dell azienda tecnologica green

sviluppo sostenibile dell azienda tecnologica greenIn termini di sviluppo sostenibile Dell ha conseguito il titolo di azienda tecnologica più green dell’anno. Questo titolo è stato attribuito alla nota società nell’ambito di una particolare classifica che è stata elaborata da Newsweek e che ha avuto lo scopo di puntare l’attenzione su quelle aziende operanti nel settore tecnologico, le quali hanno messo in atto strategie volte a garantire la sostenibilità ambientale. In effetti il campo elettronico è uno dei più dannosi in termini di impatto ambientale, ma Dell sembra aver risposto bene all’esigenza del rispetto dell’ambiente.

In tema di salvaguardia dell’ambiente Dell è seguita da HP e IBM. Nello specifico però Dell si è distinta per alcune importanti iniviative a sostegno dell’ambiente. Fra queste non possiamo non ricordare il riciclaggio gratuito dei prodotti elettronici applicato in ogni parte del mondo e il dievito che riguarda l’esportazione dei rifiuti elettronici nei Paesi in via di sviluppo. Ma non è tutto, infatti l’azienda in questione ha attuato anche rilevanti provvedimenti per ciò che concerne il risparmio energetico.
 
In questo senso è riuscita a progettare computer in grado di consumare il 25% di energia in meno rispetto a quella consumata dai prodotti messi a punto fino a qualche anno fa. La questione dell’inquinamento ambientale legato alle aziende hi-tech è comunque un tema molto più ampio e complesso, che richiede una collaborazione generalizzata. I primi risultati sono visibili. A questo proposito Newsweek afferma:
 

Nella loro ricerca per creare prodotti che sono più economici da produrre e gestire, le aziende hi-tech stanno ideando soluzioni che hanno il beneficio aggiunto del risparmio energetico o della riduzione dei rifiuti.