Home Senza categoria Incentivi statali, Internet alla portata di tutti

Incentivi statali, Internet alla portata di tutti

Dopo gli incentivi fai-da-te per l’acquisto di nuove auto, arrivano gli incentivi statali per la promozione del mezzo internet. Lo ha proclamato in questi giorni il Governo italiano, tramite il capogruppo Pdl alla Camera Fabrizio Cicchitto. Secondo quanto annunciato da Cicchitto, il provvedimento fiscale si trova in una fase avanzata di progettazione. Lo scopo di questo progetto consiste nel favorire la diffusione di Internet tra le famiglie italiane che ancora non dispongono di un collegamento a banda larga. Stando alle ultime statistiche, si denota come ad oggi solo il 50% delle famiglie italiane possiedono il collegamento ad Internet, molti dei quali ancora con l’obsoleto modem a 56k.

Come spiega anche il rappresentante della fazione politica, questi incentivi permetteranno la promozione di progetti di e-goverment molto importanti e promossi in particolar modo dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta, che a partire da quest’anno fino al 2012 dovrebbero diventare operativi a partire dalla Pec, ovvero la posta certificata ai fini di dialogare con gli enti statali e ricevere le documentazioni senza inutili attese allo sportello.
 
Immagini tratte da:
trackback.it
guadagnaretantisoldi.com
misilmeriblog.files.wordpress.com
comuniclab.it
gazteoiartzun.net
neuro74.files.wordpress.com
terrystevenson.files.wordpress.com
nuovosoldo.files.wordpress.com
tesmabetri.files.wordpress.com