Decespugliatori multifunzionali: cosa sono e a cosa servono

Il decespugliatore è uno strumento immancabile per un appassionato di giardinaggio, vediamo nel dettaglio quali sono le funzioni che svolge e perché risulta essere una scelta ottimale.

decespugliatori multifunzione
Foto Shutterstock | Miljan Zivkovic

I decespugliatori multifunzione sono strumenti molto versatili, in grado di svolgere più funzioni che in genere vengono effettuate da altri attrezzi dotati di caratteristiche differenti. Ciò significa che, acquistando un decespugliatore multifunzione, si può avere un’unica soluzione per occuparsi di diversi aspetti della manutenzione del prato. In parole povere, si tratta di uno strumento immancabile per gli amanti del giardinaggio, non solo perché è particolarmente comodo ma anche perché evita l’acquisto di una pluralità di attrezzi per svolgere diversi lavori.

Come è fatto un decespugliatore multifunzione

In genere, i decespugliatori multifunzione sono simili a decespugliatori tradizionali ad asta rigida e impugnatura singola (anche se è possibile trovare sul mercato anche modelli zannati, i quali sono piuttosto diversi rispetto a quelli tradizionali), con una cilindrata tra i 20 ed i 35 cc, nonostante ne esistano anche di più potenti. Infatti, si tratta di strumenti che devono avere abbastanza potenza per muovere tutte le proprie parti, con il minor peso possibile, e garantire comodità e praticità. La caratteristica principale dei decespugliatori multifunzione è l’innesto ad aggancio rapido, che permette di rimuovere la fine dell’asta e sostituirla con quella necessaria per svolgere il lavoro che si vuole fare. Anzi, è possibile sicuramente affermare che si tratta del loro tratto caratteristico, visto che il loro punto di forza è proprio la poliedricità. Se vuoi avere maggiori dettagli su questo strumento, visita il sito internet di una azienda specializzata nella vendita di prodotti per il giardinaggio e scopri i decespugliatori multifunzione in tutta la loro versatilità. In questo modo potrai valutare se fa al caso tuo e scegliere ciò che si adatta al meglio alle tue esigenze.

Le diverse funzioni

Come già detto, i decespugliatori multifunzione combinano più strumenti in uno, in modo da permettere di svolgere svariati lavori con lo stesso attrezzo. Ad esempio, se si ha intenzione di accorciare le siepi del proprio giardino, è possibile utilizzare tranquillamente i decespugliatori multifunzione visto che sono dotati anche di funzione tagliasiepi. Ovviamente questo significa che è possibile utilizzare i decespugliatori multifunzione non solo per la potatura delle siepi, ma anche per il taglio di arbusti, erbacce e molto altro ancora. Tutto questo senza dover cambiare attrezzo. Infatti, per svolgere questo tipo di rifinitura non è possibile utilizzare la classica lama a filo, in quanto potrebbe rovinarsi. Inoltre, questi strumenti spesso sono dotati anche di funzione di potatura, sostituendo le cesoie, la motosega per la potatura o il potatore telescopico. Con i decespugliatori multifunzione si può anche applicare un’asta telescopica che consente di tagliare la sommità delle piante senza l’utilizzo di una scala. Altri accessori che è possibile applicare ai decespugliatori multifunzione, meno diffusi ma comunque molto utili, sono: il soffiatore, la fresa e l’abbacchiatore per scuotere le olive. Non molti sanno, infatti, che i decespugliatori multifunzione possono essere particolarmente comodi per scuotere i rami degli ulivi in modo da far cadere sui teli le olive per poi raccoglierle.

Perché scegliere i decespugliatori multifunzione?

Sono svariati i motivi che possono indurre una persona ad acquistare un decespugliatore multifunzione, in primis quello di voler utilizzare un solo ed unico strumento anziché tanti. In parole povere, scegliere un buon decespugliatore multifunzione significa optare per uno strumento in grado di ingombrare di meno e più facile trasportare, anche con le sue estensioni . È bene sottolineare anche la convenienza di dover acquistare solo uno strumento. In genere, le estensioni da poter applicare costano di meno rispetto ad uno strumento intero. Senza considerare, poi, che avere molti diversi attrezzi per fare lavoretti in giardino significa anche doversene prendere cura, con conseguente aumento dei costi di manutenzione.