Home Animali Animali: come proteggerli dal freddo invernale

Animali: come proteggerli dal freddo invernale

animali proteggere freddo
Brrr, è praticamente arrivato l’inverno! Ed è arrivato anche per i nostri amici animali, che malgrado le pellicce soffrono quanto noi. Allora, per tutti quei i cuccioli chi non hanno la fortuna di vivere in appartamento, le notti gelate e le giornate freddissime diventano una tortura. Tralasciando quei poveri quattro zampe che popolano i canili di tutta Italia e i nostri animali domestici (per loro ci sono già cappottini di ogni razza e tipo), occupiamoci invece di proteggere dal freddo gli animali domestici.

Per quanto riguarda gli uccellini, che nei periodi freddi hanno bisogno di energie per percorrere i loro flussi migratori, l’ENPA consiglia di far trovare del cibo (mangimi specifici ma anche briciole di pane, di pandoro e affini) nel giardino, sui davanzali delle finestre e sui terrazzi. In questo modo i volatili potranno affrontare la stagione invernale con maggiore serenità.
 
Per quanto riguarda invece la selvaggina, sempre l’organizzazione animalista suggerisce agli amanti dei boschi di “Distribuire cibo e sale (quest’ultimo utilissimo per gli ungulati), tra i cespugli e tra i rami di alberi. Si possono preparare dei tortini così composti: farina, burro, noccioline, uvetta frutta secca varia“.
 
Per i mammiferi carnivori, invece, potrebbero bastare delle semplici polpettine di carne. L’Enpa dichiara “Questo è utile anche per contrastare la caccia ad animali debilitati che non riescono a salvarsi perchè affamati. Costa poco e fa stare bene“.