Vetro: 4 consigli per il riciclaggio

Riciclare il vetro è facile e presuppone di applicare solo alcune semplici regole, che riguardano la scelta degli oggetti e il loro lavaggio per non vanificare il ciclo del vetro

da , il

    vetro riciclaggio

    Il vetro sottoposto a riciclaggio rappresenta un’ottima strategia per contribuire in modo concreto a mettere in atto comportamenti ecocompatibili che mirino essenzialmente al rispetto dell’ambiente. Quella della sostenibilità ambientale d’altronde è una questione che non può essere affatto sottovalutata, visto che ha delle implicazioni importanti in vista dei risultati che si possono raggiungere nella lotta all’inquinamento ambientale. I rifiuti indifferenziati non rappresentano un’adeguata maniera in tema di gestione dei rifiuti, che dovrebbe prevedere sistemi di differenziazione.

    Affidandoci alla raccolta differenziata, possiamo fare molto a vantaggio dell’ambiente, visto che la differenziata intende recuperare materiali che possono essere anche riutilizzati in modo opportuno. D’altronde la raccolta differenziata dei rifiuti può essere fatta bene e senza perdere tempo, applicando alcuni trucchi. Per procedere a mettere in atto un corretto processo di riciclaggio del vetro, possiamo seguire alcuni semplici e utili consigli.

    CONSIGLI PER IL RICICLAGGIO DEL VETRO

    Il vetro è un materiale sicuro, visto che non contiene sostanze tossiche e quindi è sicuro anche per la salute. Inoltre è inodore, non altera il sapore dei cibi e per questo si adatta alla loro conservazione. Tra l’altro è un materiale riciclabile all’infinito. Per tutte queste opportunità Assovetro si è occupata in tema di riciclaggio di definire delle regole per utilizzare e riciclare il vetro. Andiamo invece nel dettaglio dei consigli che vi proponiamo:

    • Oggetti di vetro da riciclare: non tutti gli oggetti di vetro possono essere riciclati al di là delle apparenze. Per esempio i piatti, i bicchieri o gli oggetti che sembrerebbero in vetro, ma in realtà sono di porcellana, non possono essere riciclati insieme al vetro vero e proprio.
    • Contenitori in vetro di vernice: i contenitori in vetro di vernice non possono diventare oggetto di riciclo, in quanto si presentano edulcorati.
    • Separare i materiali: nel caso in cui bottiglie o barattoli di vetro hanno tappi di plastica o di alluminio, questi vanno tolti e raccolti separatamente.
    • Sciacquare i contenitori: i contenitori di vetro da riciclare vanno sciacquati, per eliminare avanzi di cibo o altri residui, che rischiano di interferire con il ciclo del vetro, rendendolo vano.

    IMPATTO AMBIENTALE DEL RICICLAGGIO DEL VETRO

    Poter sfruttare il vetro usato per ricavare nuovo vetro consente di risparmiare circa il 40% di energia che occorre per il processo di produzione. In questo modo si possono ridurre le emissioni di anidride carbonica e si può fare qualcosa per rimediare all’inquinamento, riguardo al quale è stato riscontrato un primato negativo per le città italiane.