Veicoli elettrici: senza conducente da Milano a Shanghai

Parte da Milano al tredicesima edizione di Overland che quest'anno si dedica alla mobilità sostenibile; infatti per la prima verranno utilizzati veicoli giodati da un computer alimentato da pannelli solari

da , il

    veicoli elettrici milano shanghai

    Veicoli elettrici da Milano a Shanghai, è questa la novità della tredicesima edizione di Overland, la manifestazione conosciuta in tutto il mondo per i suoi tragitti estremi; questa volta però la manifestazione si è messa a disposizione della mobilità sostenibile, allo scopo di dimostrare come sia possibile trasferire merci tra due continenti abbattendo l’inquinamento.

    Già perché la particolarità della missione sta nel fatto che le auto elettriche saranno senza conducente! Infatti è la prima volta che un mezzo viene guidato in modo completamente autonomo da un computer alimentato da pannelli solari montati sul tetto; i veicoli, prototipi approntati dal VisLab, un istituto dell’Università di Parma, sono muniti di un impianto di telecamere alimentato da una serie di pannelli solari che grazie all’energia raccolta permettono di trasmettere le immagini ad un software che decide di conseguenza i movimenti del mezzo; il software è in grado di individuare, tra le altre cose, la corsia di marcia, i pedoni, la stima del pendio stradale, la percezione del fuori-strada e l’inseguimento del percorso.

    Alberto Broggi, direttore del VisLab è molto soddisfatto che i suoi prototipi siano stati scelti per una missione così importante a favore della mobilità sostenibile e commenta “dopo questa avventura il nostro obiettivo è portare questi veicoli nelle città e contribuire così a cambiare la mobilità urbana”. Sarà possibile dimostrare come si può trasportare ad esempio merci in modo del tutto ecosostenibile, sfruttando energia verde e cercando di tenere sempre sotto controllo i livelli di emissioni di Co2.

    La scelta del tragitto non è stata casuale infatti la rotta della seta rappresenta un ponte ideale tra Shanghai 2010, manifestazione mondiale dedicata alla vivibilità urbana e l’Expo 2015 di Milano; infatti ad accogliere i mezzi nella città cinese alla fine di ottobre ci sarà Letizia Moratti pronta a raccogliere la sfida e l’impegno di promuovere l’uso dei veicoli elettrici tra cinque anni in occasione della manifestazione mondiale milanese.