Uccelli a rischio estinzione: il 13% potrebbe scomparire per malattie e caccia

La sorte per migliaia di specie di uccelli rischia di essere terribile: uno studio rivela come il 13% degli uccelli selvatici sia a rischio d'estinzione

da , il

    Allarme rosso: buona parte degli uccelli sono a rischio estinzione. A quanto pare, il 13% di essi è quasi certamente destinato a scomparire per sempre a causa delle malattie, della caccia selvaggia, dell’urbanizzazione, dell’inquinamento e via discorrendo. Questo inquietante scenario, è stato diffuso dallo Iucn (International Union for Conservation of Nature), il quale in collaborazione con BirdLife International ha stilato una vera e propria Lista Rossa (si chiama così) di specie in via di estinzione.

    Per la controparte italiana, a diffondere questi dati è stata la LIPU, Lega Italiana Protezione Uccelli, da sempre molto attiva nel campo della protezione degli animali e in particolare dei volatili, appunto. Secondo la stima, le specie attualmente da salvaguardare sono 1.253 e, come potete vedere dalla nostra fotogallery, dove ne trovate un microscopico esempio, si tratta di razze splendide. Speriamo di non dover dire loro addio per sempre!