Tutela degli animali: le reazioni allo stop alla caccia alle balene

Tutela degli animali: le reazioni allo stop alla caccia alle balene

Lo stop alla caccia alle balene ha suscitato reazioni diverse

da in Animali, Animali Selvatici, Maltrattamento Animali, Primo Piano, Protezione Animali, Torture sugli animali
Ultimo aggiornamento:

    tutela animali reazioni stop caccia balene

    In tema di tutela degli animali le reazioni, provenienti da più parti, allo stop alla caccia alle balene da parte del Giappone sono state diverse. Le motivazioni scientifiche avanzate dal Giappone, per giustificare quella che appare come una vera e propria mattanza dei cetacei, non sono servite a molto, perché vanno contro il rispetto dell’ambiente e della biodiversità che lo caratterizza. Si tratta di un atto atroce, contrario alla protezione degli animali e al rispetto della vita. “Un assurdo che deve scomparire”, così è stata definita la caccia ai cetacei nell’Artico.

    Ad affermare queste parole è stato Giuseppe Notarbartolo di Sciara, del comitato scientifico dell’Accordo Accobams per la protezione dei cetacei, che ha sottolineato come la caccia alle balene sia anche parecchio costosa per i contribuenti giapponesi. Ai danni alla specie animale si uniscono le conseguenze economiche.

    Ecco perché era necessario un intervento a vantaggio della tutela della biodiversità. A questo proposito Ilaria Ferri, direttore scientifico e responsabile campagne internazionali Enpa, ha dichiarato:

    Noi salutiamo questa decisione come una grande vittoria delle associazioni ambientaliste che si sono mobilitate in tutto il mondo per porre fine al massacro. E’ soprattutto una vittoria dei cetacei che quest’anno, e mi auguro anche in quelli a venire, non dovranno più sfuggire agli arpioni delle baleniere giapponesi.

    La caccia alle balene da parte del Giappone è stata fermata in vista della tutela degli animali. Una decisione destinata a far discutere e a mettere sempre più al centro del dibattito pubblico la questione della conservazione dell’ecosistema. Le specie animali a rischio estinzione sono molte, ma possono essere attuate apposite strategie per salvarli, tenendo presente che ci sono sanzioni più salate per i maltrattamenti degli animali.

    372

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliAnimali SelvaticiMaltrattamento AnimaliPrimo PianoProtezione AnimaliTorture sugli animali
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI