Tisane contro la cellulite: tutti i rimedi linfodrenanti

E’ l’incubo delle donne e combatterla è una battaglia ardua e dura, parliamo della cellulite! Con piccole accortezze quotidiane, però, eliminarla non sarà poi così difficile

da , il

    Le tisane contro la cellulite costituiscono un valido aiuto come rimedi naturali, molto utili per drenare i liquidi ed eliminare la ritenzione idrica, svolgono un’azione depurativa e drenante grazie alle proprietà presenti in alcune piante.

    Le tisane non sono miracolose ovviamente, ma sono efficaci solo se abbinate ad uno stile di vita sano, fatto di giusta alimentazione e attività sportiva: fanno parte di un percorso, per intenderci, un percorso da intraprendere con costanza ed impegno.

    Le tisane linfodrenanti: i rimedi della natura

    Le tisane riconosciute come più efficaci nel trattamento della cellulite sono quelle a base di piante come la betulla, l’equiseto, l’orthosiphon e la centella asiatica, ma anche la gramigna e la bardana.

    Tisana alla betulla

    Utilizzare da 5 a 10g di foglie di betulla per una tazza d’acqua bollente.

    Appena versate le foglie e spenta la fiamma, versare un pizzico di bicarbonato per facilitare la soluzione della resina, acido betuloretico, ed ottenere così effetti più completi.

    L’effetto diuretico delle foglie di betulla è attribuito principalmente ai glucosidi flavonici ed alle saponine.

    La betulla è ben tollerata, tuttavia meglio non utilizzarla se si hanno problemi di insufficienza cardiaca o renale.

    Tisana con centella asiatica

    La centella asiatica è nota non solo per il suo effetto depurativo ma anche perché migliora la circolazione ed è consigliata per l’insufficienza venosa. Non a caso rientra nella composizione delle creme anticellulite. La tisana si prepara con 20-40 g di pianta in 1 litro d’acqua. Filtrate e bevete, al massimo 4 tazze al giorno.

    Tisana di orthosiphon

    L’orthosiphon è una pianta ricca di antiossidanti, nota per essere un potente diuretico, combinato spesso con estratti di tè e di ananas..La tisana drenante si prepara con 1 cucchiaino da caffè in 1 tazza d’acqua. Lasciate riposare per qualche minuto, filtrate e poi bevete. Si consiglia di non superare la 4 tazze al giorno.

    Tisana drenante all’equiseto

    Utilizzate 4 cucchiaini di equiseto in 250 ml di acqua

    Prendete un pentolino e mettete dentro l’acqua e l’equiseto, portate a ebollizione e cuocete per altri 10 minuti. Filtrate il decotto e servite.

    Tisane composte anticellulite

    Vite rossa o Vitis vinifera: è una pianta che trova impiego in quasi tutte le tisane anticellulite e viene utilizzata per la cura delle affezioni venose e circolatorie, grazie alla presenza principale di importantissimi flavonoidi e antociani. Può essere usata tranquillamente purché venga rispettata la posologia raccomandata, mentre in gravidanza, allattamento, ed in presenza di qualsiasi altra patologia, è sempre raccomandabile il consiglio medico.

    Spirea ulmaria o semplicemente Olmaria: una pianta erbacea perenne dotata di proprietà diuretiche antinfiammatorie e calmanti. E’ ricca di flavonoidi, vitamina C e tannini. Deve essere usata con prudenza da chi è in trattamento anticoagulante e ha una sensibilità accertata verso i salicilati

    Tisana composta di vitis e spirea

    Vitis vinifera, Foglie, 60 gr Spirea Ulmaria, Sommità, 40 gr

    Si utilizza un cucchiaio della miscela in infusione per 10 minuti in una tazza di acqua solo calda. Bere a digiuno 2 tazze al giorno.

    Tisane anticellulite fai-da-te

    Tisana al limone

    E’ facilissima da preparare, servono solo acqua e un limone biologico. Mettete a bollire l’acqua in un pentolino, mentre nel frattempo pelate un limone e riponete una buccia nell’acqua in ebollizione. Lasciate sobbollire per circa 3 minuti, filtrate la tisana e consumatela calda.

    La vitamina C contenuta nell’agrume, ossigena le pareti cellulari e calma le infiammazioni.

    Tisana drenante alle erbe aromatiche

    Si può preparare una tisana alle erbe aromatiche, con 1 cucchiaio di basilico, menta, lauro, efedra, lavanda, semi di anice e tiglio alburno

    Mettete tutti gli ingredienti dentro un barattolo e mescolateli con un cucchiaino. Quando volete fare la tisana prendete una tazza, mettete un cucchiaio di erbe e poi versateci sopra l’acqua bollente, lasciate in infusione per 10 minuti e servite. Potete bere fino a 3 tazze al giorno.

    Tisana drenante all’arancia

    Usate un cucchiaino di scorze di arancia amara e un cucchiaino di foglie di equiseto.

    Prendete una tazza e mettete l’equiseto e la scorza d’arancia, aggiungete l’acqua bollente e lasciate in infusione per 5 minuti.