Specie di animali: nuove scoperte del 2010

Nel 2010 sono state scoperte molte specie animali nuove

da , il

    Questo 2010 è stato caratterizzato da molte nuove scoperte di specie di animali. In particolar modo, le acque degli oceani e i fondali marini sono ricche di nuove specie da catalogare e studiare. Alcune sono veramente affascinanti, altri stupiscono per le dimensioni davvero contenute, altre suscitano timore. Divertitevi anche voi a conoscere le nuove specie di animali scovate nell’anno ormai in chiusura, sfogliate la nostra fotogallery e fateci sapere cosa ne pensate.

    Eccovi un elenco sintetico delle specie trovate:

    • Una “lumaca dalla coda lunga” (Ibico rachelae). Secondo gli scienziati, la lumaca ha l’abitudine di avvolgere la lunga coda attorno al suo corpo durante il riposo. Dalla famiglia Ariophantidae, questa specie insolita fa uso dei cosiddetti ‘dardi d’amore’ nel corteggiamento. Fatto di carbonato di calcio, il dardo d’amore è una sorta di arpione che penetra e inietta un ormone nella femmina, capace di aumentarne le possibilità di riproduzione.
    • Una nuova specie di lemure, di cui abbiamo già parlato su Ecoo.
    • Il Pesce dagli occhi a barile è veramente curioso. E stato scovato per la prima volta dal Monterey Bay Aquarium Research Institute (MBARI). Gli occhi del pesce sono quelle sfere verdi che vedete nella foto, posizionati verso l’alto per individuare la sagoma della sua preda attraverso la trasparenza della sua testa.
    • Un “pesce Drago” dall’Australia. Vive negli abissi e ha i denti sulla lingua. Sarebbe un animale davvero temibile se solo non fosse delle dimensioni di una banana!
    • Una nuova specie di ctenoforo batipelagico ritrovato attaccato al fondo del mare, caratterizzato da tentacoli adesivi.
    • Nuova specie di rospo dal becco, del genere Rhinella, che si trova nelle foreste pluviali del Chocó (Colombia). Questa nuova rana misura 2 centimetri di lunghezza. Il colore e la forma della testa assomigliano alle foglie morte su cui vive questo rospo.
    • La tarantola dalle zanne blu (cyanognathus Ephebopus).
    • Il pappagallo calvo.
    • Questa Rosacea ha i tentacoli molto lunghi, circa un metro. Le perle che li ricoprono sono cellule urticanti che immobilizzano e uccidono le prede.
    • Sono state scoperte diverse specie di Stelle marine nel fondale marino intorno all’Antartide.
    • Il crostaceo Isopod. Questi animali assomigliano a dei fossili marini e sono tra le centinaia di nuove specie scoperte negli abissi marini.
    • Due nuove specie scoperta nelle montagne Foja, sull’isola indonesiana della Nuova Guinea: la Rana dal naso lungo e il Topo arboricolo (Pogonomys).
    • In Ecuador è stato trovato un piccolo geko (Lepidoblepharis buschwaldii), guardate la foto per vedere quant’è minuscolo!
    • Il Calamaro hawaiano di Bobtail (Scolopes di Euprymna), usa una strategia molto astuta per ingannare i predatori nel corso della notte, con un gioco di luce si mantiene invisibile.

    Se vi sono piaciuti questi animali, non potete perdervi il nostro articolo sugli animali più strani del mondo!