Scooter elettrico: ad energia solare per le Marche

La Regione Marche ha avviato un progetto che porterà a mettere a disposizione dei componenti della giunta e dei funzionari degli scooter elettrici alimentati ad energia solare nell’ottica di una mobilità sostenibile

da , il

    scooter elettrico marche energia solare

    Lo scooter elettrico è un ottimo mezzo per non inquinare. La Regione Marche potrà contare su alcuni di questi veicoli ad energia solare. I mezzi di trasporto saranno riservati ai funzionari e a coloro che compongono la Giunta. Saranno in sostanza degli scooter elettrici che saranno alimentati dall’energia solare prodotta per mezzo degli impianti fotovoltaici che sono installati sui palazzi Leopardi e Li Mandou. L’iniziativa rientra nell’ambito di un accorto progetto di mobilità sostenibile, che avrà come passo successivo la dotazione di auto elettriche.

    Le auto elettriche rappresentano uno dei più importanti sistemi per la lotta contro le emissioni prodotte dai carburanti. La Regione Marche sta agendo proprio in questa direzione, unendo la mobilità elettrica con l’energia solare. Un progetto che sicuramente non mancherà di dare i suoi frutti. Gli scooter ecologici sono già stati provati da alcuni assessori, che hanno avuto l’opportunità di constatare personalmente i benefici per l’ambiente e allo stesso tempo le possibilità di risparmio energetico ed economico.

    Con gli scooter elettrici si avvierà un progetto di mobilità sostenibile, che non può non essere degno di nota. Nell’ottica della riduzione delle emissioni di anidride carbonica, la Regione ha fatto sapere che ha intenzione di mettere a punto ben presto dei pannelli solari sui tetti dei palazzi degli edifici dell’ente stesso.

    Un esempio chiaro e deciso di come le iniziative che partono dalle pubbliche amministrazioni possono ungere da stimolo anche nel senso di una vera e propria opera di sensibilizzazione nei confronti delle tematiche ambientali.