Salvare l’orso bruno attraverso i fumetti: l’iniziativa del WWF

Salvare l’orso bruno attraverso i fumetti: l’iniziativa del WWF

Il WWF ha lanciato un'iniziativa che, attraverso il ricorso ai fumetti, intende sensibilizzare adulti e bambini sulla necessità di proteggere l'orso bruno, il quale è messo sempre più in pericolo

da in Animali, Animali Selvatici, Protezione Animali, WWF
Ultimo aggiornamento:

    orso bruno fumetti wwf

    Salvare l’orso bruno: è questo l’obiettivo di un’iniziativa portata avanti dal WWF che ha deciso di impegnare dieci fumettisti italiani nella realizzazione delle tavole, che saranno esposte nell’ambito della mostra di fumetti che si chiama “Orsi tra le nuvole“. Il tutto a Teramo dal 13 al 19 aprile. Il WWF porta avanti una vera e propria campagna di sensibilizzazione per la protezione dell’orso bruno, puntando sul far diventare consapevoli sia gli adulti che i bambini.

    Le tavole di fumetti sono accompagnate da delle citazioni letterarie. Attraverso i fumetti verrà raccontato come l’orso ricerca il cibo, il quale diventa sempre più scarso. Per mezzo delle tavole dei fumetti vengono spiegati i pericoli che deve affrontare l’orso a causa dell’intervento dell’uomo: la stagione dell’amore viene compromessa proprio dall’uomo e i cacciatori rappresentano un vero e proprio rischio per l’animale.

    Eppure l’orso bruno può essere considerato a tutti gli effetti il simbolo del nostro patrimonio naturalistico, sottoposto sempre più ai pericoli che minacciano la biodiversità. Dell’orso bruno sono rimasti soltanto 40-50 esemplari sull’Appennino e 30-40 sulle Alpi.

    Dante Caserta, consigliere nazionale del WWF, ha spiegato: “Molto importanti sono le azioni di sensibilizzazione che il Wwf conduce al fine di far conoscere le condizioni di questa specie ed i reali pericoli che essa corre.

    È per questo che abbiamo scelto di chiedere aiuto al mondo del fumetto“.

    I principali pericoli per l’orso bruno sono rappresentati dal fatto che il suo habitat naturale va scomparendo e dal bracconaggio. Il WWF è da sempre impegnato nella protezione di questi animali e in tutte quelle azioni che sono volte alla tutela della biodiversità.

    Non dobbiamo dimenticare infatti che proprio le diversità fra le varie specie animali rappresentano un punto fondamentale, sul quale si basano gli equilibri naturali che caratterizzano il nostro ecosistema. L’orso bruno avrebbe bisogno di speciali interventi anche per la protezione delle aree in cui gli ultimi esemplari si trovano a vivere e per facilitare la ricerca del cibo da parte degli orsi stessi.

    Dante Caserta inoltre ha precisato: “Il fumetto e l’illustrazione in generale, in quanto forme artistiche diffuse ed apprezzate, possono rappresentare un aiuto concreto in questa azione. E siamo molto soddisfatti dell’adesione che abbiamo avuto“.

    430

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliAnimali SelvaticiProtezione AnimaliWWF
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI