Riscaldare la casa risparmiando energia: ecco come fare [FOTO]

Esistono diverse soluzioni per riscaldare la casa rispettando l'ambiente

da , il

    Con l’approssimarsi dell’inverno, riscaldare la casa diventa una necessità. Ma come fare per riscaldare l’ambiente domestico e allo stesso tempo badare al risparmio energetico? Anche se sembra un’operazione difficile, non dobbiamo dimenticare che a questo proposito ci sono diverse soluzioni che possono essere messe in atto. Tutto ciò ci consente non solo di risparmiare sulla bolletta dell’energia, ma anche di portare avanti un’azione molto importante in termini di sostenibilità ambientale. Vediamo qualche suggerimento per riscaldare la nostra casa, risparmiando energia.

    A nostro vantaggio possiamo utilizzare dei sistemi di riscaldamento a pavimento, che si possono installare facilmente e richiedono poche spese, anche per ciò che riguarda la gestione. Si tratta di metodi per risparmiare energia elettrica, strategia essenziale in tempi di crisi.

    Con questo tipo di sistemi tutto il pavimento diventa una superficie riscaldante. Le nuove tecnologie stanno cercando di offrire sempre più possibilità anche per sfruttare in questo senso l’energia solare.

    Ad esempio si possono usare dei collettori solari negli impianti per il riscaldamento domestico. Esistono due tipi di collettori solari, quelli piani, che sono anche più economici, e quelli a concentrazione, in grado di sfruttare soltanto i raggi del sole provenienti in maniera diretta, ma capaci di produrre temperature più alte.

    Con questo sistema è possibile abbattere i costi del combustibile del 50%. Molto interessanti, in tema di riscaldamento della casa e di rispetto dell’ambiente, sono i quadri a parete riscaldanti.

    Essi utilizzano una tecnologia innovativa, che in pochissimi minuti riesce a riscaldare ambienti di 20-25 metri quadri. I quadri a parete riscaldanti consumano meno dei classici sistemi di riscaldamento.

    I dati sul risparmio energetico in Italia indicano che c’è ancora molto da fare su questo fronte. Gli sprechi infatti sono tanti e rendono più grave la crisi economica, oltre a mettere a rischio la sostenibilità ambientale.

    Si può scegliere anche il riscaldamento a infrarossi, un sistema innovativo che permette di non disperdere il calore. Gli infrarossi riscaldano in maniera diretta le persone nella casa e si avverte un comfort termico davvero lodevole.

    Naturalmente si tratta di un tipo di riscaldamento ecologico. Un’altra soluzione potrebbe essere quella delle stufe a pellet a legna o a mais. Si tratta di sistemi che utilizzano combustibili naturali e che sono apprezzabili per la loro efficienza.

    Attraverso tutti questi sistemi possiamo beneficiare della comodità del riscaldamento domestico, senza sprechi e nel pieno rispetto dell’ambiente. D’altronde il risparmio di energia è essenziale anche per ridurre la bolletta.