Mobili per il bagno fai da te: il porta asciugamani con il riciclo

Mobili per il bagno fai da te: il porta asciugamani con il riciclo
da in Arredamento Ecosostenibile, Riciclo, Riciclo Creativo
Ultimo aggiornamento: Giovedì 30/04/2015 16:45

    porta asciugamani

    Mobili per il bagno fai da te, anche il porta asciugamani si fa ricicloso. Non so se concordi ma personalmente non ho mai dato troppa importanza al bagno, lasciandolo a se stesso in quanto a design. Eppure, negli ultimi tempi, ne ho riscoperto il valore perché in fondo è piacevole rilassarsi tra quattro pareti decorate con gusto. Non parlo solo di oggetti, mi riferisco ai pezzi d’arredo veri e propri come mobiletti, mensole, specchi. Non ho osato toccare sanitari e lavandini (anche se ci si potrebbe fare un pensierino) ma al resto ho messo mano quasi interamente, trasformando il mio bagno mansardato in un ambiente deliziosamente rustico. Il primo mobile cui ho dato vita in fase di restyling è stato il porta asciugamani, complice il ritrovamento (miracoloso) di una vecchia scala di legno che faceva proprio al caso mio. Vuoi scoprire qualche trucco del mestiere per recuperarla con creatività? Segui il tutorial, ti insegnerò passo passo come riuscirci e se la tua curiosità riciclosa è sconfinata ti aspetto sul mio blog, www.laforestaincantatadesign.com

    trova la scala

    Per questo progetto ho recuperato una vecchia scala di legno da appoggio realizzata artigianalmente anni addietro. Ovviamente puoi ricorrere a scale di altra tipologia, vanno benissimo anche quelle doppie ma si adattano meglio a stanze un pochino più ampie. Se necessario, qualora la scala fosse troppo alta, ti basterà eliminare le parti in eccesso ricorrendo a una sega elettrica.

    carteggia la scala

    Dato che la scala era stata verniciata con impregnante scuro, ho deciso di rimuoverlo quasi interamente. Non mi sono limitata a carteggiare il legno con un normale levigatore a nastro ma ho utilizzato una levigatrice orbitale adatta a rimuovere il colore. Quindi ho passato una mano di impregnante dopo aver eliminato la polvere, lasciando la scala al naturale.

    dipingi la scala

    Questa fase non è assolutamente obbligatoria, difatti personalmente ho preferito che il legno naturale rimanesse a vista. Se però preferisci tingerlo di un colore a scelta, basterà verniciarlo con colori appositi e dopo l’asciugatura, passare una mano di protettivo trasparente.

    Scopri come rinnovare una sedia in legno con il riciclo creativo

    sistema gli asciugamani

    Ora che la tua scala è pronta è sufficiente appoggiarla alla parete e sistemare sugli scalini i tuoi asciugamani. Niente di più semplice!

    Scopri come realizzare delle cornici fai da te con il riciclo creativo

    576

    PIÙ POPOLARI