Menu vegan per la festa della donna

Menu vegan per la festa della donna
da in Alimentazione Sana, Cucina Naturale, Ricette Vegan, Ricette vegetariane
Ultimo aggiornamento: Giovedì 05/03/2015 12:29

    menu vegan per la festa della donna

    Possiamo preparare un menu vegan per la festa della donna. Anche le occasioni festive, infatti, possono rappresentare il momento giusto per preparare delle ricette vegan buonissime. La cucina vegana permette di portare avanti un’alimentazione naturale, che è volta soprattutto al benessere del nostro organismo. Ci sono tanti piatti deliziosi che si possono mettere a punto, ricorrendo all’utilizzo di ingredienti naturali e mostrando rispetto nei confronti dei nostri amici animali. Che cosa c’è di meglio di alcuni manicaretti gustosissimi? Sfatiamo il mito! Dimostriamo come le ricette vegan possano essere ottime!

    cestini di sfoglia con miele

    Per un buon antipasto, ideale per prendere per la gola i nostri invitati alla festa della donna, prepariamo dei cestini di sfoglia con miele. Gli ingredienti che ci servono sono: una confezione di pasta sfoglia pronta, 75 grammi di tofu e miele d’acacia. Ricaviamo dalla pasta sfoglia dei dischetti e mettiamoli negli stampini per formare dei cestini. Sul fondo di ogni dischetto mettiamo un pezzetto di tofu. Facciamo cuocere i cestini per 10 minuti in forno a 200 gradi. Serviamoli guarnendoli con il miele.

    risotto mimosa

    Per preparare il risotto mimosa ci servono: un mazzo di asparagi, 2 tazze di brodo vegetale, 100 grammi di riso (per 2 persone), 20 grammi di margarina vegetale, mezzo bicchiere di olio extravergine d’oliva, pepe nero, uno scalogno, 100 grammi di patate bollite, un bicchiere di vino bianco, un po’ di zafferano. Puliamo gli asparagi. In una padella mettiamo uno spicchio d’aglio con un po’ di olio e facciamo insaporire le punte degli asparagi. Poi passiamoli al mixer. In un tegame facciamo rosolare lo scalogno con mezzo bicchiere di olio extravergine d’oliva, insieme alla margarina vegetale. Aggiungiamo il riso, facciamolo cuocere, bagnandolo di tanto in tanto con il vino bianco. Aggiungiamo la crema di asparagi e il brodo vegetale e facciamo cuocere per 15 minuti. Condiamo con il pepe nero e con le patate sbriciolate. 10 ricette vegetariane altamente proteiche

    bocconcini di soia al curry

    Per preparare i bocconcini di soia al curry utilizziamo: 50 grammi di bocconcini di soia, un cucchiaio di curry in polvere, sale, 2 cucchiai di olio d’oliva, una manciata di chiodi di garofano, un po’ di cannella, semi di cardamomo, una fettina di zenzero, mezzo bicchiere di latte di cocco. Mettiamo per circa 10 minuti in acqua calda i bocconcini di soia, strizziamoli e scoliamoli per bene. Mettiamoli in una pentola con tutte le spezie, l’olio e il sale. Soltanto alla fine aggiungiamo il latte di cocco.

    funghi al pomodoro

    Un bel contorno a base di funghi al pomodoro si prepara con i seguenti ingredienti: 400 grammi di pomodori pelati, 650 grammi di funghi champignon, 120 ml di vino bianco, uno spicchio d’aglio, uno scalogno, mezzo cucchiaino di maggiorana, 5 cucchiai di olio, prezzemolo, sale e pepe. Tagliamo a fettine sottili i funghi, prepariamo un trito con lo scalogno, l’aglio, il prezzemolo e mettiamolo in padella con l’olio. Aggiungiamo i funghi, lasciamo sfumare un bicchiere di vino e poi uniamo i pomodori. Facciamo cuocere a fiamma bassa. Condiamo con sale e pepe e con le erbe aromatiche. 10 ricette vegetariane ricche di calcio

    torta mimosa

    Per quanto riguarda la preparazione della torta mimosa, dobbiamo distinguere fra gli ingredienti per il pan di Spagna e quelli per il ripieno. Per il pan di Spagna ci servono: 300 grammi di farina integrale, 50 grammi di maizena, 80 grammi di burro di soia, 90 ml di olio di semi di girasole, 130 grammi di zucchero di canna, latte di riso quanto basta. Per il ripieno, invece: crema pasticcera vegan, ananas in scatola. Prepariamo il pan di Spagna, lavorando in una ciotola il burro di soia con l’olio e lo zucchero di canna. Aggiungiamo la farina setacciata, la maizena, il latte di riso e un pizzico di lievito per dolci. Mettiamo tutto l’impasto in una teglia imburrata e inforniamo a 180 gradi per circa mezz’ora. Nel frattempo tagliamo l’ananas a cubetti. Una volta tirato fuori dal forno il pan di Spagna, dopo averlo fatto raffreddare, passiamo alla farcitura con la crema e l’ananas.

    933

    PIÙ POPOLARI