Maionese senza uova: la ricetta vegan

Maionese senza uova: la ricetta vegan

La maionese senza uova è una ricetta vegan da tenere in considerazione

da in Alimentazione Sana, Cucina Naturale, Ricette Vegan, Ricette vegetariane, Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    maionese senza uova ricetta vegan

    La maionese senza uova costituisce una ricetta vegan ideale per tutti coloro che vogliono portare avanti un’alimentazione sana senza mancare di rispetto agli animali. Non è affatto difficile prepararla. Basta solo utilizzare un ingrediente fondamentale, che è costituito dal latte di soia. Vediamo come è possibile cimentarci in questo tipo di realizzazione culinaria.

    Le uova, in questa ricetta, sono sostituite dal latte di soia (GUARDA COME SOSTITUIRE LE UOVA IN CUCINA). Gli ingredienti che servono per preparare la maionese vegana sono i seguenti: 200 ml di latte di soia, 180 ml di olio di riso, 1 cucchiaino di curcuma, il succo di mezzo limone, sale quanto basta. Mettete il latte di soia in un contenitore, aggiungendovi la curcuma, il succo di limone e un pizzico di sale. Frullate il tutto e fate attenzione, in modo che il latte sia lavorato secondo un procedimento simile a quello utilizzato per preparare la schiuma del cappuccino. Man mano versate l’olio di riso, continuando a mischiare l’amalgama, in maniera da renderlo spumoso. Lasciate il composto in frigorifero per almeno 15 o 20 minuti.

    Il latte di soia è preparato mediante la macerazione in acqua della farina di soia o dei semi.

    La sua composizione comprende proteine, carboidrati, grassi e minerali. La quota proteica è molto simile a quella del latte vaccino. Ciò che cambia è la quantità di grassi, i quali sono presenti in minore quantità. Si tratta, comunque, di grassi differenti, perché sono insaturi. Per questo motivo il latte vegetale (GUARDA TUTTI I SUOI TIPI E LE SUE PROPRIETA’) può rientrare perfettamente nell’alimentazione di coloro che non potrebbero consumare quello di mucca per problemi di ipercolesterolemia. Teniamo conto del fatto che il latte di soia è anche ricco di lecitina, per cui è capace di ridurre il livello del colesterolo “cattivo”. Inoltre contiene abbondantemente anche isoflavoni, i quali sono essenziali per il benessere del sistema cardiocircolatorio e agiscono contro i disturbi tipici della menopausa. Fondamentale è anche l’azione della vitamina E, per proteggere l’organismo dall’ossidazione e, quindi, dall’invecchiamento cellulare. Attenzione, comunque, a non abusare di questa bevanda. Soprattutto non dovremmo bere il latte di soia durante i pasti principali, per non impoverire il nostro apporto di nutrienti, come il calcio e il magnesio.

    Guarda anche:

    Crema pasticcera senza uova: una ricetta veg facile e veloce
    Come sostituire il burro: una guida vegan
    Come sostituire le proteine della carne: una guida per i vegetariani

    Foto di Stacy Spensley

    546

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alimentazione SanaCucina NaturaleRicette VeganRicette vegetarianeVivere green
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI