Lavoretti di Natale con il riciclo creativo: dalla cera alla carta [FOTO & VIDEO]

Lavoretti di Natale con il riciclo creativo: dalla cera alla carta [FOTO & VIDEO]
  • Commenti (2)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Come decorare una candela natalizia

Come decorare una candela natalizia? In effetti non si tratta di un procedimento complicato, se si adottano le tecniche e gli strumenti giusti. D'altronde, i lavoretti fai da te rappresentano un modo per divertirsi in occasione delle feste. Ad esempio, possiamo facilmente imprimere su una candela la forma di un alberello di Natale. Tutto consiste nell'usare uno stampino, che va posizionato nella parte della candela che ci interessa e va ricoperto con della carta velina. Quest'ultima rappresenta un'alternativa ad un tipo di carta oleata, che facilmente si può reperire nei negozi di articoli da regalo. La carta va compattata per bene sulla candela con lo stampino e poi si mette il tutto ad asciugare davanti ad una fonte di calore. Si crea una piccola pressione, in modo tale che la formina rimanga impressa sulla cera. Una volta tolta la carta, il risultato è veramente apprezzabile.

FacebookTwitter

I lavoretti di Natale con il riciclo creativo offrono una vasta gamma di opportunità, permettendo di cimentarci nel recupero di differenti materiali, dalla cera alla carta. E’ davvero divertente provare a realizzare dei lavori creativi in occasione delle feste e, tra l’altro, possiamo anche coinvolgere i bambini, i quali sicuramente saranno felici di aiutarci. Vediamo insieme qualche idea che possiamo mettere in atto.

Decorazioni natalizie fai da te con la cera

  • Addobbi colorati
  • Addobbi con la carta
  • Addobbi per l'albero di cera
  • Alberelli candele
  • Alberelli di carta

Riciclo creativo della cera

Cosa ne pensate di riciclare alcuni oggetti fatti di cera, come per esempio vecchie candele inutilizzate oppure pastelli a cera rimasti nel fondo dell’astuccio delle scuole elementari? E’ giunto il momento di ridare loro nuova vita nelle vesti di “palline di Natale“, bellissime ed ecologiche! Realizzarli è davvero facile e veloce, basta avere un forno, degli stampini, della cera, un nastrino colorato, qualche utensile e tanta voglia di divertirsi!

Innanzitutto, per realizzare queste bellissime decorazioni è essenziale disporre del seguente materiale: candele usate, bianche oppure colorate, pastelli a cera usati, un forno (quindi con teglia e carta da forno), formine da forno in silicone, uno stuzzicadenti, un nastrino natalizio. Per la preparazione: dopo aver messo sopra una teglia un foglio di carta da forno e averci disposto sopra le formine in silicone, occorre tagliare in piccoli pezzi le candele e i pastelli a cera usati e metterli dentro alle formine (si possono usare colori simili oppure, per rendere le decorazioni ancora più variopinte, usare colorazioni differenti tra loro!). Dopo bisogna inserire la teglia in forno a 180 gradi per circa una decina di minuti. Per accertarsi che il lavoro sia fatto bene, controllare che la cera sia sciolta al punto giusto mentre è nel forno, ma senza farla bollire, mi raccomando!

Una volta che la cera è sciolta, tirare fuori la teglia e, con uno stuzzicadenti (meglio se lungo) girare la cera in modo da rendere più variegata possibile la colorazione. Dopo circa un’oretta in cui abbiamo lasciato riposare le formine fuori dal forno e la cera è rimasta morbida, si può praticare il foro (con uno stuzzicadenti o con la punta di un coltello affilato). Poi, dopo altre 2 ore, ovvero il tempo che la cera si solidifichi del tutto, possiamo far passare il nastrino colorato aiutandoci con un ago grosso per poi appendere le nostre decorazioni all’albero di Natale (mi raccomando, acquistate quello naturale!). Il risultato è quello che vedete all’inizio dell’articolo: una splendida formina natalizia, che da un lato potrà formare delle splendide striature effetto marmorizzato. Le decorazioni realizzate avranno un incredibile profumo di cera. Il trucco per farle profumare ancora di più è quello di aggiungere alcune gocce di profumo quando la cera è ancora sciolta, così, quando solidifica farà come una sorta di “deodorante” da interni. Provare per credere!

Riciclo creativo della carta

Lavoretti di Natale: fiocco di neve con la carta

Fra i lavoretti di Natale, si può fare anche un fiocco di neve con la carta. Non è poi così difficile come possa sembrare. Basta soltanto possedere una buona tecnica e un po' di manualità. La strategia ideale da usare è quella che si basa sull'origami tipico della tradizione giapponese. Possiamo utilizzare dei fogli di carta riciclata, per esempio di alcuni quaderni, di cui ci sono rimaste delle pagine vuote. Il foglio di carta va ripiegato secondo una conformazione particolare e su di esso vanno praticati dei tagli opportuni, perché, alla fine, si possa ottenere un risultato ammirabile. Con l'origami si possono ottenere delle forme di carta davvero eccezionali e fra queste, senza dubbio, quella del fiocco di neve è eccellente. Questi fiocchi di neve si possono usare per decorare i vetri delle finestre.

FacebookTwitter

Con la carta si possono mettere a punto tantissime decorazioni natalizie, dalle più semplici alle più complesse. Fra i lavoretti più facili, che possono svolgere anche i più piccoli, ci sono i pupazzi di neve con le palline. Ci servono dei fogli di quaderno, che vanno appallottolati, per formare quattro sfere tutte bianche: due piccole per le braccia, una media per la testa e una più grande per simulare il resto del corpo. Le palline vanno incollate tra di loro, in modo da formare un pupazzetto. Con due piccoli cerchi neri si realizzano gli occhi e si può mettere sul capo un cappellino, per dare un tocco di fantasia in più.

Che ne dite, invece, di fiocchi di neve da appendere alle finestre? Sono molto semplici da realizzare: basta imparare la tecnica degli origami, piegando la carta in modo opportuno, e verranno fuori delle forme davvero deliziose, tutte da attaccare ai vetri. In alternativa ai fiocchi di neve, si possono creare delle stelle. In questo caso non utilizziamo la tecnica dell’origami, ma ricorriamo a del cartoncino. Quest’ultimo (meglio se bianco) deve essere dipinto con i colori a tempera. Possiamo scegliere le tinte tradizionali del Natale, come il rosso, il dorato e il color argento. Tagliamo il cartoncino a forma di stella e poi applichiamo su di esso glitter variopinti. L’effetto che ne sortirà è davvero meraviglioso!

Molto accattivante è anche l’alberello di Natale. Potete farne uno proprio utilizzando la carta. Dovete avere a vostra disposizione della carta di giornale, che va ritagliata in cerchi concentrici. Ciascuno di questi deve avere un buco al centro, come se fosse una “ciambella”. Tutti i dischetti di carta vanno passati all’interno di un supporto, che può essere costituito anche da un rotolo di carta igienica e poi vanno spillati ad esso, formando tutti i rami dell’albero. Possiamo dipingere il tutto con colori naturali e decorare con palline varie.

Molto divertente è la realizzazione del cappello di Babbo Natale. Anche questo è un lavoretto abbastanza facile. Utilizziamo un foglio di carta rossa, che deve essere tagliato, in modo da formare un cono. Le estremità vanno trattenute con degli spilli. Poi incolliamo sul bordo inferiore e sulla punta superiore dell’ovatta, per simulare il materiale lanoso tipico del vestito del noto personaggio. Si tratta veramente di creazioni simpatiche, che non solo ci permettono di trascorrere in maniera tranquilla le giornate invernali, ma allo stesso tempo ci consentono di dare una mano concreta al rispetto dell’ambiente, non sprecando assolutamente nulla.

Guarda anche:

Albero di Natale ecologico: tutte le alternative green [FOTO]
Albero di Natale con il riciclo creativo: consigli ed esempi su come realizzarli [FOTO]
Regali di Natale fatti in casa con il riciclo: 4 idee economiche e originali [FOTO & VIDEO]
Regali di Natale fai da te con il riciclo creativo: 5 idee originali [FOTO & VIDEO]

1018

Vedi anche:

Decorazioni natalizie fai da te per la casa

Decorazioni natalizie fai da te per la casa
  • Lampadine
  • Addobbi di carta
  • Alberelli di carta
  • Alberelli
  • Alberello di cartone
  • Alberello di spago

Decorazioni natalizie fai da te con il feltro

Decorazioni natalizie fai da te con il feltro
  • Pupazzetti per l'albero
  • Addobbi da appendere
  • Alberelli con dischi di feltro
  • Alberello da appendere
  • Casette coperte di neve
  • Casette per l'albero
L'uomo e la distruzione dell'ambiente in un video

La Terra prima dell'arrivo del'uomo aveva un certo equilibrio. Dalla sua comparsa l'uomo ha iniziato a sfruttare le risorse naturali senza nessun rispetto per quell'equilibrio naturale. Il mondo è diventato un cimitero. Sulle note di "In the Hall of the Mountain King" di Edvard Grieg questo video osserva la distruzione del nostro bellissimo pianeta per colpa delle scelte scellerate dell'essere umano. La clip è stata prodotta da Steve Cutts.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Gio 28/11/2013 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
17 novembre 2010 19:38

bella qauesta idea!!! Mi sa che se trovo il materiale da riciclare, la sperimenterò!
Claudia

Rispondi Segnala abuso
Marzia Giupponi
Marzia.giupponi 17 novembre 2010 21:13

Bene Claudia, mi fa molto piacere. :) Non ti dimenticare di farmi sapere come ti è riuscito! ;)

Rispondi Segnala abuso
Seguici