Kiwi: proprietà e benefici

I kiwi sono un frutto ricco di vitamina C, vitamine E, sali minerali e altre sostanze benefiche. Scopriamo quali sono le principali proprietà attribuite a questo frutto e i benefici.

da , il

    I kiwi sono frutti estremamente benefici prodotti da alcune specie di liane del genere Actinidia. Ne esistono due qualità principali, verde e gold. La variante più diffusa è la prima, dalla classica forma ovale e dalla buccia marrone, la seconda qualità è invece priva di pilucchi sulla buccia e ha una polpa giallastra. Originario della Cina meridionale, il kiwi nell’antichità non veniva solo utilizzato a scopo alimentare ma anche ornamentale. Oggigiorno lo si predilige in ambito culinario, dove viene impiegato per la preparazione di torte e dolci vari. Ma spesso lo si consuma anche al naturale ed è forse questo il miglior modo per beneficiare delle sue proprietà. Scopriamo quindi tutti i benefici e le proprietà del kiwi.

    Ha proprietà lassative

    Fra le proprietà dei kiwi più conosciute ci sono sicuramente quelle lassative, che lo rendono frutto ideale in caso di problemi di stitichezza. Ciò si deve all’elevato contenuto di fibre.

    Ha proprietà antiossidanti

    Sono la vitamina C e la vitamina E in esso contenuti a conferirgli proprietà antiossidanti che agiscono contro i cosiddetti radicali liberi, diminuendone l’azione.

    Guarda le migliori creme antirughe naturali

    Aumenta le difese immunitarie

    E’ grazie all’alto contenuto di vitamina C che il frutto del kiwi viene raccomandato nei casi in cui sia necessario rinforzare le difese immunitarie, per esempio in seguito a un periodo di malattia.

    Contrasta la stanchezza

    Essendo ricco di sali minerali, fra cui calcio, potassio e fosforo, il kiwi aiuta a prevenire stati di stanchezza cronica, restituendo all’organismo l’energia di cui ha bisogno.

    Protegge l’apparato cardiovascolare

    Grazie all’acido proteico in esso contenuto, il kiwi aiuta a prevenire malattie a carico dell’apparato cardiovascolare e arterioso.

    Riduce il colesterolo cattivo

    Sempre per merito dell’acido proteico, i kiwi contribuiscono a ridurre i livelli di colesterolo cattivo, favorendo al tempo stesso la circolazione del sangue.

    Ha proprietà purificanti

    I polifenoli contenuti nei kiwi li rendono ideali per la preparazione di creme e prodotti per la pelle tesi a restituire freschezza alla cute.

    Fortifica i capelli

    Sono sempre i polifenoli a conferire ai kiwi proprietà fortificanti per i capelli, cui si deve l’utilizzo del frutto nella preparazione di prodotti mirati.

    Scopri 10 rimedi naturali per capelli fragili

    Ha proprietà astringenti

    Grazie alla vitamina C in essi contenuta, i kiwi hanno notevoli proprietà astringenti che li rendono rimedio naturale ideale in caso di pelli grasse, tendenti all’acne.

    Fornisce acido folico

    Essendo ricco di acido folico, il frutto del kiwi viene spesso consigliato in gravidanza, vista l’importanza rivestita dall’acido in questione per la corretta formazione del feto.

    Ha proprietà anti-aging

    Grazie ai carotenoidi e ai flavonoidi, oltre che all’alto contenuto di vitamina C, i kiwi hanno proprietà anti-aging che li rendono ideali per proteggere la pelle da rughe e segni del tempo.