Finocchio: 8 ricette sane e gustose

Ecco 8 ricette sane e gustose che vedono come protagonista principale uno degli ortaggi più conosciuti: il finocchio. E' un alimento noto per le sue proprietà digestive e depurative, oltre a contenere un gran numero di flavonoidi. Il finocchio è un ortaggio molto aromatico che può essere mangiato sia cotto che crudo. Volete provare le nostre 8 ricette gustosissime con il finocchio?

da , il

    Oggi vi parleremo del finocchio o meglio vi presenteremo 8 ricette sane e gustose che hanno come protagonista uno degli ortaggi più aromatici presenti sulle nostre tavole. E’ abbastanza conosciuto per le sue proprietà digestive, diuretiche e depurative; è inoltre ricco di flavonoidi, acqua ed ha un apporto calorico molto basso, molto indicati quindi per le diete ipocaloriche. I finocchi sono molto utilizzati in cucina sia crudi che cotti, come contorni o per la preparazione dei primi e grazie al loro gusto e alla varietà delle preparazioni a cui si prestano, sono considerati un alimento gustoso e saporito. Spesso la parte esterna è la più dura e solitamente viene scartata, mentre in realtà può essere tranquillamente cotta e mangiata. Diamo un’occhiata alle 8 ricette con i finocchi facili e veloci da realizzare.

    1. Finocchi gratinati

    E’ una ricetta che permette di utilizzare gli scarti del finocchio, ovvero la parte dura dei finocchi e i ciuffetti che in genere vengono buttati. Pulite i finocchi tagliandoli a listarelle sottili, compresa le parti di scarto, e metteteli in una teglia da forno senza acqua ma solo con olio, prezzemolo, sale e spolverate con del pangrattato. E’ un contorno leggero e povero di grassi, ma molto gustoso.

    2. Finocchi con rosmarino e cumino

    Ingredienti: 5 finocchi, 2 spicchi d’aglio, qualche rametto di rosmarino, un po’ di cumino, peperoncino, olio e sale qb. Lavate e tagliate i finocchi finemente, poi in una padella unite olio, peperoncino e aglio e fate cuocere per un paio di minuti. Abbassate il fuoco, versate i finocchi e fateli cuocere per circa 40 minuti, mescolando frequentemente. Una volta ammorbiditi, aggiungete sale, cumino, rosmarino e mescolate, facendo cuocere ancora per altri minuti, poi servite tiepidi.

    3. Finocchi saltati in padella

    Ingredienti: 3 finocchi, 3 spicchi di aglio, sale, acqua , spezie e olio evo qb: anche in questo caso useremo la parte dura dei finocchi. Lavate e tagliate a fettine i finocchi e mettete in un tegame 3 spicchi di aglio, acqua, olio q.b., sale, prezzemolo, e se volete un pizzico di peperoncino. Cuocete a fuoco medio, finché l’acqua non si è asciugata, lasciando però un po’ di sughetto; fare raffreddare e servite.

    4. Insalata di finocchi all’arancia

    Ingredienti: 2 finocchi, 3 cucchiai di uvetta, 3 di olive denocciolate, 2 arance, 2 cucchiai di semi di girasole ed 1 cucchiaio di olio evo. Mettete l’uva in ammollo in acqua tiepida per circa 10 minuti. Pulite i finocchi ed tagliateli molto sottilmente, tagliate anche le olive grossolanamente. Aggiungete i semi di girasole, l’uvetta strizzata, un’arancia tagliata a pezzettini e mescolare molto bene tra loro tutti gli ingredienti, infine condite con il succo dell’altra arancia e olio. Ottima e depurativa!

    5. Risotto finocchi e curcuma

    Ingredienti: 2 finocchi piccoli, 160 gr di riso, olio evo, brodo vegetale, curcuma qb, sale ed erba cipollina. Lavate, mondate e tagliate a strisce i finocchi, quindi fateli insaporire in una padella con l’olio, poi aggiungete un mestolo di brodo e cuocete per qualche minuto a fuoco medio finché il brodo non si consuma e i finocchi cominciano ad ammorbidirsi. Aggiungete il riso e fatelo tostare con i finocchi a fuoco abbastanza alto. Aggiungete il brodo, la curcuma, il sale e l’erba cipollina e fate cuocere il risotto, poi una volta cotto, servite con una spolverata di erba cipollina.

    6. Crema di finocchio e zucchine

    Pulite 2 finocchi medi e fateli cuocere in acqua bollente salata per 5 minuti, poi scolateli e fateli raffreddare. Nel frattempo, in una padella fate cuocere, lo scalogno e 3-4 zucchine tagliate finemente con un filo d’olio, poi versate 1 litro di brodo e fate cuocere per circa mezz’ora. Unite i finocchi sminuzzati grossolanamente e cuocete fino a che le verdure saranno ammorbidite, infine frullate il tutto fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Servite con crostini caldi.

    7. Peperoni e finocchi

    Ingredienti: 3 peperoni , 2 finocchi, olio extravergine di oliva e sale qb, un pizzico di pepe ed uno di peperoncino. In una padella unite olio, peperoni tagliati a listarelle, sale, pepe e cuocete ancora per altri dieci minuti. In un altro tegame, scottate leggermente i finocchi in acqua, poi scolateli, tagliateli finemente e aggiungeteli ai peperoni, unite il peperoncino e continuate a cuocere mescolando delicatamente. A cottura ultimata tutte le verdure devono essere ben croccanti.

    8. Finocchi, capperi, olive e peperoncino

    Ingredienti: 4 finocchi, 3 cucchiai di capperi sotto sale, 2 cucchiai di olive taggiasche, peperoncino in polvere, zenzero e olio extra vergine di oliva. Lavate i finocchi e tagliateli a fettine sottili, poi lavate i capperi con acqua per eliminare il sale in eccesso, strizzateli e tritateli insieme alla radice di zenzero. Versate tutto in una padella con un filo di olio e peperoncino qb, fate cuocere a fuoco basso poi, quasi a fine cottura , aggiungete le olive. Cuocete per altri due minuti senza coperchio, permettendo all’acqua di ritirarsi.