Energia eolica: nuovo impianto ad energie rinnovabili in Nuova Zelanda

Nuovo impianto eolico presto in fase di realizzazione nella parte settentrionale della Nuova Zelanda

da , il

    Impianto eolico in Nuova Zelanda

    La neozelandese Contact Energy si è aggiudicata un contratto di appalto per la realizzazione di un importante parco eolico nella parte settentrionale del Paese. Complessivamente, il progetto che entrerà nel portafoglio lavori di Contact Energy viene valutato intorno ai 370 milioni di dollari, e rappresenterà un importante passo in avanti nella strada di sviluppo ecocompatibile della nazione, che proprio sull’eolico ha cominciato a spendere un impegno crescente negli ultimi anni.

    I lavori non sono stati tuttavia preceduti da un percorso privo di insidie ambientali: alcuni operatori si sono infatti lamentati dell’impatto che l’impianto eolico potrebbe avere, soprattutto sul fronte della compatibilità delle installazioni artificiali con la natura circostante.

    La società che realizzerà l’unità di sfruttamento della forza del vento ha però rassicurato i più, sostenendo che gli “inevitabili” impatti saranno molto contenuti, e ritenuti comunque accettabili dalla commissione governativa che ha eletto il progetto della Contact Energy come il più convincente.

    L’impianto eolico genererà circa 156 MW, con l’utilizzo di poco meno di una sessantina di turbine, per una capacità complessiva di produzione di energia elettrica in grado di soddisfare il fabbisogno circa 70 mila abitazioni.