Emissioni zero: parte la prima centrale a idrogeno in Italia

Il quotidiano online Greenreport pubblica oggi una notizia che fa ben sperare per le sorti dell’ambiente

da , il

    Il quotidiano online Greenreport pubblica oggi una notizia che fa ben sperare per le sorti dell’ambiente. È operativa in Toscana la prima centrale a idrogeno italiana.

    A Fusina, in provincia di Livorno, è operativa una centrale Enel che ha iniziato a produrre energia elettrica utilizzando l’idrogeno come fonte di energia. La centrale ad alta efficienza e ad emissioni zero eroga una potenza di tutto rispetto: 20 Megawatt. L’idrogeno utilizzato viene prodotto a Marghera e convogliato nello stabilimento di Fusina attraverso un idrogenodotto da poco entrato in funzione.

    Dalle prime proiezioni, l’energia prodotta toccherà i 60 milioni di kWh l’anno ed eviterà l’immissione in atmosfera di più di 17 mila tonnellate di CO2. Oltre ai 12 MW di potenza, altri 4 Mw vengono prodotti attraverso il vapore che si sviluppa durante la combustione dell’idrogeno. Energia pulita.