Elisabetta Canalis posa senza veli contro le pellicce

Elisabetta Canalis posa senza veli contro le pellicce

Elisabetta Canalis, oltre ad essere bella, è anche brava! La splendida showgirl si è resa testimonial di una campagna PETA contro pellicce e torture

da in Animali, Animali Selvatici, Maltrattamento Animali, Primo Piano, Protezione Animali
Ultimo aggiornamento:

    Per dire basta alle pellicce ci è voluto anche l’aiuto di Elisabetta Canalis! La meravigliosa ex Velina di “Striscia la Notizia” e recente valletta del Festival di Sanremo si è fatta portavoce dei diritti degli animali affiancando la PETA. Più che la sua voce, la bella soubrette ha messo a disposizione la propria immagine, posando in alcuni scatti senza veli e partecipando a un video di denuncia contro maltrattamenti e torture. Noi vi proponiamo le foto di Elisabetta Canalis in una gustosa fotogallery che siamo sicuri vi piacerà molto. Non solo per lo splendore della Canalis, ma anche per la giusta causa a cui ha partecipato.

    In questa video intervista, la bella Elisabetta racconta come è nata la sua passione per gli animali e come questo amore l’abbia spinta a diventare testimonial d’eccezione di una associazione animalista. “Comincia quando ero bambina, a quel tempo vidi alla televisione un documentario in cui veniva mostrato in che modo si uccidono gli animali, dalle percosse all’uso delle scariche elettriche, fino all’annegamento.

    E’ stato allora che ho giurato che non avrei mai indossato una pelliccia“, ha confidato.

    La Canalis non è la prima star dello spettacolo che ha deciso di prestare il suo volto alle cause animaliste e ambientaliste. Noi tempo fa avevamo stilato una classifica dei Vip più attenti alle problematiche ambientali, alla quale va decisamente ad aggiungersi la bella Ely. A questo appello per dare un taglio alle crudeltà sugli animali ci aggiungiamo anche noi di Ecoo, invitandovi a dare un’occhiata alle petizioni che circolano da poco sulla Rete.

    299

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliAnimali SelvaticiMaltrattamento AnimaliPrimo PianoProtezione Animali
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI