Edilizia sostenibile: il biomattone con calce e legno di canapa al Parlamento Europeo

Edilizia sostenibile: il biomattone con calce e legno di canapa al Parlamento Europeo

L’eurodeputato Oreste Rossi ha presentato un'interrogazione al Parlamento europeo in merito alle intenzioni sulla commercializzazione del biomattone ecocompatibile con calce al legno di canapa

da in Architettura Sostenibile, Bioarchitettura, Bioedilizia, Edilizia Ecosostenibile, Impatto ambientale, Impatto Zero
Ultimo aggiornamento:

    edilizia sostenibile biomattone calce legno canapa parlamento europeo

    Una novità molto interessante nel campo dell’edilizia sostenibile è rappresentata dal biomattone con calce e legno di canapa, che è arrivato al Parlamento Europeo. Si tratta di un materiale ecocompatibile prodotto da Equilibrium. Questo tipo di mattone green si caratterizza per l’essere un materiale a zero emissioni, inoltre è in grado di catturare l’anidride carbonica presente nell’involucro degli edifici. Una funzione all’insegna del rispetto dell’ambiente e capace di soddisfare le esigenze in termini di sostenibilità ambientale. Una rivoluzione nel campo dell’architettura ecosostenibile.

    È passato poco tempo da quando sono arrivati i biomattoni in legno e canapa nel campo dell’edilizia sostenibile. Eppure i consumatori hanno espresso un parere favorevole.

    Adesso è arrivato il momento di fare i conti con la legislazione europea. Oreste Rossi, eurodeputato della Lega Nord, ha presentato un’interrogazione parlamentare, per riuscire a comprendere meglio quali siano le intenzioni da parte della Commissione Europea in merito alla commercializzazione del prodotto ecocompatibile.

    Mentre in tema di bioedilizia ci si chiede sempre più se il cemento armato è sostenibile, anche la politica sta facendo passi avanti nel porre attenzione ai problemi dell’ambiente. Di questo Paolo Ronchetti, General Manager di Equilibrium, si è detto soddisfatto.

    D’altronde varie soluzioni sono state sperimentate per ciò che riguarda la bioedilizia, come l’uso del legno invece del cemento in Trentino. Ma il biomattone garantisce vantaggi ineguagliabili: lascia passare il vapore, provvede ad un adeguato isolamento termo-acustico, rende salubri gli ambienti e mette in atto un ideale confort domestico.

    329

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Architettura SostenibileBioarchitetturaBioediliziaEdilizia EcosostenibileImpatto ambientaleImpatto Zero
    PIÙ POPOLARI