Ecopolis 2009: nuova vita alle città sostenibili

Ecopolis 2009: nuova vita alle città sostenibili

Si apre oggi a Roma la prima edizione di Ecopolis, il summit internazionale dedicato al tema delle città, dell’ambiente urbano e della sostenibilità

da in Edilizia Ecosostenibile, Energie Rinnovabili, Gestione rifiuti, Smaltimento Rifiuti, Sviluppo Sostenibile
Ultimo aggiornamento:

    È in corso a Roma, da oggi fino al 3 aprile, la prima edizione di Ecopolis, che si attesterà come una delle più importanti manifestazioni fieristiche a livello internazionale dedicata all’ambiente urbano e al miglioramento della sua qualità.

    Promosso dalla Nuova Fiera di Roma, dalla Regione Lazio e da Sviluppo Lazio sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, Ecopolis è il primo appuntamento del suo genere che abbina le tematiche verdi più diverse ed attuali alla loro applicazione nella gestione delle città in una direzione ecosostenibile. Il summit, che si ispira alla Dichiarazione delle Città Verdi (San Francisco, 2005: Giornata Mondiale dell’Ambiente), rappresenta un evento unico poiché su uno spazio espositivo di 20.000 metri quadrati concentra ben sette settori strategici: energia, rifiuti, mobilità, acqua, natura urbana, urban design, salubrità ambientale.

    Questa tre giorni di convegni ed esposizioni diventa un momento di incontro e di confronto importante in un’epoca storica nella quale le città si stanno muovendo in modo sperimentale per gestire beni di interesse pubblico quali il risparmio idrico o la gestione de rifiuti in una direzione sostenibile dal punto di vista ambientale.

    Chiaramente dallo scambio di idee, esperienze e best practises possono nascere gli stimoli più idonei per far in modo che lo sviluppo sostenibile dei centri urbani diventi il nuovo motore propulsivo di un’economia che mai come in questo momento viene falcidiata dalla crisi globale. È dall’ambiente, e dal convivere con esso in maniera armonica, che possono arrivare delle soluzioni concrete per contrastare l’attuale stasi finanziaria, con tutte le immaginabili conseguenze sociali che ne derivano.

    288

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Edilizia EcosostenibileEnergie RinnovabiliGestione rifiutiSmaltimento RifiutiSviluppo Sostenibile
    PIÙ POPOLARI