Eclissi totale di luna prevista per il 15 giugno: uno spettacolo della natura

Eclissi totale di luna prevista per il 15 giugno: uno spettacolo della natura

Il 15 giugno è prevista un’eclissi totale di luna, che sarà visibile anche in Italia

da in Impatto ambientale, In Evidenza, Sostenibilità Ambientale, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    Sarà un’eclissi totale di luna quella prevista per il 15 giugno. Un vero e proprio spettacolo della natura, che si vedrà quando la terra oscurerà in maniera completa la luna per un totale di un’ora e 40 minuti. Si tratta dell’eclissi di luna più lunga che sia mai stata vista negli ultimi undici anni. Il fenomeno sarà visibile da tutta l’Italia, anche se il suo inizio varierà in base alla collocazione geografica degli osservatori. I dati ufficiali sono quelli forniti dagli astronomi dell’Osservatorio Schiapparelli di Varese: inizio della fase massima alle 21:22 e sua prosecuzione fino alle 23 :03.

    La natura ci regala degli spettacoli straordinari. Spesso si tende più a sottolineare quelli che escono dal consueto ciclo naturale, come per esempio il fatto che la primavera è in costante anticipo, ma non si fa molto caso a tutti quei fenomeni naturali che destano stupore in senso positivo. Basti pensare in questo senso alle sette meraviglie della natura più affascinanti del pianeta.

    Nel caso dell’eclissi del 15 giugno la luna potrà anche assumere un colore rossastro o grigio scuro. Un evento straordinario, a cui si può assistere anche partecipando alle varie occasioni d’incontro che sono state organizzate un po’ in tutta Italia.

    Se ci perderemo questa eclissi, dobbiamo aspettare fino al 28 settembre 2015, per assistere ad un nuovo evento di questo genere. In alternativa possiamo recarci in Antartide, che è l’unico luogo al mondo dal quale sarà possibile osservare l’eclissi parziale di sole prevista per il prossimo 1 luglio.

    Magari l’eclissi del 15 giugno sarà un’occasione da sfruttare nell’ambito del turismo verde per fare una vacanza ecologica in Italia.

    319

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Impatto ambientaleIn EvidenzaSostenibilità AmbientaleTutela Ambientale Ultimo aggiornamento: Lunedì 04/07/2011 16:28
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI