Citroen C-Zero, auto elettrica ideale in città

Citroen C-Zero, auto elettrica ideale in città

Alla fine del 2010 Citroen lancerà sul mercato l'ecologica Citroen C-Zero

da in Auto Ecologiche, Auto Elettriche, Ecoincentivi, Emissioni, Impatto Zero, Innovazione, Inquinamento Aria
Ultimo aggiornamento:

    In arrivo, alla fine del prossimo anno, un nuovo gioiellino Citroen che andrà ad aggiungersi alla gamma di citycar: si tratta di Citroen C-Zero. Una micro-auto adatta gli spostamenti in città che, oltre ad essere alimentata ad elettricità, gode di esclusivi ecoincentivi statali di 5.000 euro.

    Citroen C-Zero, oltre a consentire notevoli vantaggi economici (alimentazione elettrica), non graverà sull’ambiente (emissioni zero). La neonata di casa Citroen, realizzata in collaborazione con Mitsubishi, si affianca tra le auto elettriche alla Citroen Berlingo First Elecrique (la quale a sua volta gode dei 5.000 euro di contributi statali).

    C-Zero verrà alimentata da un motore elettrico sincrono a magnete permanente (47 kW o 64 CV), con batterie agli ioni di litio (poste al centro dell’auto) costituite da 88 celle da 50 Ah (energia imbarcata: 16 kW/h) per fornire un’alimentazione pari a 330V. Come avviene la ricarica elettrica dell’auto? E’ sufficiente collegarla ad una normale presa 220 V. Ricaricare completamente il veicolo richiede 6 ore, ma nel caso il tempo non lo permetta sarà comunque possibile ottenere l’80% della carica in solo mezz’ora (tramite collegamento ad una presa apposita da 125 A, 400 V, fino a 50 kW).

    Ora parliamo delle prestazioni della Citroen C-Zero: la velocità massima è pari a 130 km/h, scatto da 0 a 100 km/h in 15 secondi e 130 km di autonomia con una ricarica completa.

    L’appuntamento per l’uscita sul nostro mercato è per l’ultimo trimestre 2010.

    Immagini tratte da:
    motorionline.it
    newstreet.it
    guidicar.it

    291

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Auto EcologicheAuto ElettricheEcoincentiviEmissioniImpatto ZeroInnovazioneInquinamento Aria
    PIÙ POPOLARI