Auto elettrica: presto senza guidatore

In un futuro prossimo venturo (nemmeno poi tanto venturo), saranno molte le autovetture elettriche che affolleranno le strade delle nostre città

da , il

    In un futuro prossimo venturo (nemmeno poi tanto venturo), saranno molte le autovetture elettriche che affolleranno le strade delle nostre città. E la maggior parte potrebbero essere senza conducente.

    Dalle parti di Oxford, in Inghilterra, è in corso un progetto di mobilità urbana che vedrà presto il diffondersi di taxi elettrici privi di conducente. Le Cybercar, o Pods, possono essere completamente teleguidate da un computer. Potrebbe essere un’ottima soluzione per ridurre il numero dei veicoli privati che circolano in città a fronte di un mezzo di trasporto ecologico ed assolutamente silenzioso.

    One Green Tech riporta invece uno studio che è in corso a San Francisco su una concept car che potrebbe ben presto rivoluzionare il concetto di trasporto privato. Anche in questo caso si tratta di un veicolo ecologico e senza guidatore. Ad una guida più rilassata e ad emissioni zero potrebbe essere abbinata la possibilità così di avere più tempo per fare conversazione senza l’incubo di dover essere attenti alla guida. Inoltre la Autonomobile monta sul tetto pannelli solari che provvedono alla motorizzazione elettrica. Il futuro di Total Recall è ormai alle porte. E sarà “verde”.

    Immagini tratte da:

    www.onegreentech.it

    www.marcodemitri.it