Animali: leone ripopola l’Asia ed evita l’estinzione

animali selvatici

da , il

    animali leone indiano

    Degli animali lui è il re. Di chi stiamo parlando? Ovviamente, del leone! Per tutti gli amanti della specie, quella che vi stiamo per raccontare è una storia veramente bella. Infatti, in Asia il leone sta piano piano ricostruendo la sua diffusione. Tanto da potersi dichiarare fuori dal rischio di estinzione. Il leone indiano è passato da 13 esemplari a ben 411. E per il momento tira un sospiro di sollievo, allontanando qualsiasi possibile minaccia di scomparsa.

    Nel corso dei secoli, il leone indiano ha sempre visto come fonte di pericolo la continua crescita demografica dell’uomo congiuntamente alla diffusione delle armi. Per proteggere bestiame e territorio, infatti, gli asiatici erano soliti cacciare questo animale selvatico. Arrivati a quota 13 esemplari, però, qualcosa cambio: nel 1910 il Nababbo di Junagadh prese a cuore questi leoni superstiti e ne dichiarò assoluta tutela.

    Dopo un secolo, e grazie al contributo dell’estenzione dell’habitat naturale, questi leoni si sono moltiplicati fino ad arrivare agli odierni 411 esemplari. Che ricompensano la dedizione di chi li ha voluti proteggere con un giro d’affari non indifferente legato al turismo.