Ambiente: i club calcistici più “green”

Ambiente: i club calcistici più “green”

Il quotidiano inglese "The Guardian" ha stilato la classifica delle società calcistiche più ecologiche: scopriamo insieme i nomi

da in Energie Rinnovabili, Primo Piano, Tutela Ambientale, Materiali ecologici
Ultimo aggiornamento:

    princes park stadium

    Anche il calcio si fa ecologico! Il quotidiano britannico “The Guardian” ha voluto curiosare nel fantastico mondo del pallone e ha stilato una classifica sui club più rispettosi dell’ambiente. E’ emerso che l’esempio non viene dato dai grandi nomi, bensì dalle società di categoria minore. Il “primo della classe” è il piccolo Dartford FC che possiede uno stadio con 4.100 posti a sedere (il Princes Park Stadium) e che monta pannelli solari per fornire acqua calda. Inoltre, troviamo un raccoglitore di acqua piovana per il riciclo, spogliatoi rivestiti in legno isolante e riflettori posizionati in modo da essere meno invasivi possibile.

    Tra i nomi importanti del calcio troviamo invece il Manchester City: lo stadio dedicato (il City of Manchester Stadium) possiede una turbina eolica per fornire molta energia pulita.

    Anche l’Arsenal ci mette del suo, o meglio, i suoi tifosi: basti pensare che circa il 70% di essi si reca alle partite utilizzando i mezzi di trasporto pubblici!

    Tra i nomi di media categoria, troviamo il Filiburgo (Germania) che sul proprio Friburgo Dreisam Stadium monta 60 mq di pannelli solari. Degno di nota anche il Vitesse Arnhem’s Gelredome Stadium (Olanda) grazie ai suoi 112 mq di pannelli solari, 320 mq di celle fotovoltaiche per alimentare l’impianto di riscaldamento/raffreddamento e seggiolini in materiale riciclato. Per quanto riguarda i club italiani? Al solito, siamo dei retrogradi: nemmeno un nome dei nostri è presente in classifica.

    Immagine tratta da:
    ecologiae.it

    321

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Energie RinnovabiliPrimo PianoTutela AmbientaleMateriali ecologici
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI