Addobbi natalizi fai da te: il riciclo creativo di tappi in sughero e cotton fioc

Addobbi natalizi fai da te: il riciclo creativo di tappi in sughero e cotton fioc
  • Commenti (2)
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Addobbi natalizi fai da te con tappi di sughero e cotton fioc

Per questo Natale 2011 abbiamo davvero bisogno di un po’ di sano fai da te per gli addobbi natalizi: con la crisi economica che incombe e la nuova manovra lacrime e sangue dobbiamo tirare la cinghia, lo sappiamo tutti. E allora perché non farlo mettendo la creatività al servizio della tutela ambientale? Il nostro Pianeta Terra ce ne potrebbe essere davvero grato, e non solo lui. Addobbare una casa con oggetti simpatici, per i quali si è investito del tempo per decorarli e personalizzarli, rende lo spazio più accogliente e caloroso. Provare per credere.

  • Renna per l'albero
  • Addobbi da appendere
  • Addobbi
  • Alberelli di sughero
  • Alberelli

addobbi_natalizi_fai_da_te_riciclo_creativo

Oltre a scegliere un albero di Natale in plastica, fare un cenone con alimenti biologici e possibilmente a chilometri zero c’è qualcos’altro che potete fare per rendere le vostre feste a basso impatto ambientale. Ecco qualche idea sfiziosa per alcune decorazioni natalizie poco impegnative e da realizzare con materiale riciclato o di scarto. Quante volte voi ragazze, ad esempio, utilizzate solo una parte dei cotton fioc per sistemare l’ombretto sulle palpebre e poi lo buttate via? Ora potete raccoglierli in una scatolina di plastica, eliminando la parte utilizzata, e quando ne avrete ottenuto un discreto numero potrete seguire questa semplice guida per creare un bell’ornamento per il vostro albero.
Fate dunque una pallina con della carta di giornale e della colla vinilica, in modo da formare una decorazione di carta pesta. Incollate inoltre l’estremità tagliata di ogni cotton fioc nella pallina, in modo che i cotton fioc si attacchino alla base e spuntino fuori le loro estremità “pulite“. Se avrete passato il cotton fioc nella colla vinilica e poi con un po’ di glitter darete ancora più luce alla vostra idea creativa!
Un’altra proposta è quella di utilizzare i tappi di sughero, magari delle bottiglie di vino che avete già gettato via, disporli in piedi in posizione circolare su di una base rigida (può essere un pezzo di compensato tagliato a cerchio) e create una o due file. Incollate dunque i tappi e decorate con un nastrino di raso: mettendo al centro del cerchio un bicchierino con un lumicino avrete creato dei bellissimi portacandele decorativi, perfetti anche come idee regalo ecosostenibili. Se volete dargli un tocco di colore in più, potete anche dipingerli dei colori tipici del Natale: rosso passione, verde natura, oro come il sole.

Photo: LizzieJoeDesigns

509

Vedi anche:

L'uomo e la distruzione dell'ambiente in un video

La Terra prima dell'arrivo del'uomo aveva un certo equilibrio. Dalla sua comparsa l'uomo ha iniziato a sfruttare le risorse naturali senza nessun rispetto per quell'equilibrio naturale. Il mondo è diventato un cimitero. Sulle note di "In the Hall of the Mountain King" di Edvard Grieg questo video osserva la distruzione del nostro bellissimo pianeta per colpa delle scelte scellerate dell'essere umano. La clip è stata prodotta da Steve Cutts.

FacebookTwitter

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Mar 06/12/2011 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Michela 7 dicembre 2011 12:02

Bella idea! Io ogni anno uso le decorazioni comprate (es. quest’anno mi piacciono molto i flensted come questo http://www.goolp.it/item-details.aspx?id=187) e poi ne faccio un po’ con i miei figli :)

Rispondi Segnala abuso
Craft and Fun 23 dicembre 2011 15:48

Idee semplici e belle, grazie per il suggerimento.
Anch’io quest’anno ho realizzato addobbi di natale con materiale di riciclo , mi sono divertita molto .

Rispondi Segnala abuso
Seguici