10 rimedi naturali contro le gambe gonfie

Ci sono molti rimedi naturali contro le gambe gonfie: ricorriamo alle foglie di tè verde, alle foglie di cavolo, all’olio essenziale di rosmarino oppure ai semi d’anice.

da , il

    I rimedi naturali contro le gambe gonfie sono proprio ciò che ci vuole per contrastare alcuni effetti negativi del caldo. Non sempre, quando abbiamo un disturbo fisico, occorre fare ricorso ai farmaci. A volte questi ultimi presentano degli effetti collaterali, che sarebbe meglio evitare. Sembra, quindi, più opportuno rivolgersi alle soluzioni che mette a nostra disposizione Madre Natura. Si tratta di usare delle sostanze e degli ingredienti facilmente recuperabili, che possano aiutarci a rendere le nostre gambe meno gonfie e che aumentino di conseguenza la nostra sensazione di benessere. Ecco tutte le dritte giuste.

    1. Ippocastano

    L’ippocastano, usato sotto forma di tintura madre o di estratto secco, è particolarmente indicato nelle patologie vascolari, perché ha un’azione antinfiammatoria e antigonfiore. Si può usare quando le nostre gambe sono pesanti, quando abbiamo crampi e varici.

    2. Aceto

    Ogni sera, a fine giornata, quando abbiamo le gambe stanche e pesanti, possiamo fare un pediluvio con acqua tiepida, alla quale aggiungiamo un bicchiere di aceto, che è sgonfiante e disinfettante.

    3. Cipolla

    Con 3 cipolle, fatte bollire per 15 minuti in una pentola con 2 litri di acqua, possiamo ottenere un decotto, che va bevuto almeno 3 volte al giorno. Questo decotto di cipolla ha effetti diuretici e ci aiuta a liberarci di tutti quei liquidi in eccesso che possono causare pesantezza anche alle gambe.

    4. Timo

    Una buona tisana a base di timo e fieno greco può esserci veramente d’aiuto, se il nostro problema delle gambe gonfie è legato alla ritenzione idrica.

    Scopri come coltivare il timo

    5. Menta

    Un’altra tisana, utile per stimolare la circolazione sanguigna e per rimediare alla sensazione di pesantezza delle gambe, è quella a base di menta e foglie di mirtillo. Non trascuriamo di berla soprattutto in estate.

    6. Foglie di nocciolo

    Un infuso benefico per la circolazione, da consumare tiepido 2 volte al giorno, soprattutto al mattino e alla sera, è quello a base di foglie di nocciolo, che vanno acquistate già essiccate in erboristeria. Per ogni tazza sarà sufficiente un cucchiaino di questo ingrediente.

    7. Semi d’anice

    Per contrastare il gonfiore alle gambe, possiamo assumere una bevanda a base di semi d’anice. Facciamo bollire 500 ml d’acqua e poi versiamo un cucchiaino di semi d’anice e uno di melassa. Questa bevanda è utile per contrastare il gonfiore delle gambe dovuto alla stanchezza o alla posizione assunta durante la giornata.

    8. Olio essenziale di rosmarino

    Utilizzando l’olio essenziale di rosmarino, mescolato a 2 gocce di olio essenziale di ginepro e ad altre 2 di olio essenziale di limone, si può avere a disposizione una soluzione veramente ideale per un massaggio rilassante, capace di attenuare il gonfiore.

    Scopri le proprietà e i benefici del rosmarino

    9. Tè verde

    Sulle gambe e sulle caviglie si possono fare degli impacchi al tè verde. Si utilizzano le foglie messe in acqua bollente. Si immergono delle garze in cotone, che vanno applicate sulle gambe gonfie.

    10. Foglie di cavolo

    Laviamo bene 5 foglie di cavolo verde. Lasciamole per un po’ in acqua bollente e poi applichiamo le foglie direttamente sulla gamba sotto una garza.