10 posti che gli amanti dei gatti devono visitare

Se siete amanti dei gatti e cercate delle mete turistiche "gattare", ecco una lista di 10 posti che dovete assolutamente visitare

da , il

    Pallosu

    Per gli amanti dei gatti, esistono alcuni posti nel mondo che sono necessariamente da visitare, poiché l’amore per gli splendidi felini non conosce confini e troviamo vere e proprie città dedicate ai gatti, o teatri o addirittura spiagge bellissime, divenute colonie di centinaia di gatti.

    Pertanto se volete fare una vacanza, in comune accordo con la vostra personalità felina, eccovi una lista delle mete turistiche più “gattare” al mondo.

    I 10 luoghi più gattari al mondo: una lista per gli amanti dei felini

    Moscow Theatre Cat

    Un teatro a Mosca in cui gli attori sono 200 felini. Fondato nel 1990, prevede esibizioni su corde, palle e trampolini del formatore Yuri Kuklacev con tutti i gatti.

    The Cat Museum, Lituania

    Qui sono esposte oltre 10mila opere che ritraggono gatti. Non solo dipinti, ma anche sculture e gioielli. Inoltre qui tutto, dalle lampade alle finestre, è a tema.

    Kattenstoet Festival, Belgio

    Il festival si tiene ogni tre anni nella città belga di Ypres e risale a una tradizione nata nel Medioevo. Qui sfilano carri e maschere a tema felino. Prossimo appuntamento nel 2015.

    Stray Cat Hostel, Istanbul

    Un paradiso per gatti randagi, Istanbul ospita lo Stray Cat Hostel, un ostello a tema felino dove potrete trovare divertente alloggiarvi insieme anche ai gatti randagi. L’ostello è gratis per una notte se aggiungete un tocco di arte alle pareti.

    Sanrio Hello Kitty Town, Malaysia

    Hello Kitty non è un gatto è vero, ma nulla vieta di vistare il primo parco a tema al di fuori del Giappone dedicato al personaggio dai tratti innegabilmente felini. Non è un segreto: i giapponesi amano i gatti e per chi ha nostalgia del proprio gatto, niente paura basta fermarsi al Cat Cafè dove è possibile coccolare alcuni felini

    Le Cafe Des Chats, Parigi

    Un classico caffè parigino dove fermarsi a cena circondati da amici a quattro zampe.

    Colonia felina su Pallosu

    Pallosu , in provincia di Oristano, è una vera e propria capitale del turismo felino, il più piccolo borgo marino di tutta Italia che ospita incredibilemente una straordinaria colonia che scende fino a riva in spiaggia.

    Largo di Torre Argentina, Roma

    Sono più di trecento i gatti che abitano le rovine di largo di Torre Argentina, a Roma, meta turistica dal doppio valore. Mentre è vietato dare da mangiare ai gatti della colonia, è possibile adottarli e portarli a casa.

    Isola di Mykonos, Grecia

    Questa isola, in Grecia, è famosa per i suoi gatti. Ogni strada nella città principale di Chora ha una propria mascotte felina. C’è una foto di un felino in ogni angolo e è possibile portarsi a casa un coffee-table book pieno di immagini di randagi dell’isola.

    Irlanda

    L’isola verde è uno dei pochi posti dove i gatti neri sono di buon auspicio. Al castello di Belfast, vi è una leggenda che il castello sarà al sicuro fino a quando c’è un gatto, preferibilmente bianco in questo caso, a guardia del castello. Ora, quindi, vi è un “Cat Garden” dove i visitatori possono guardare l’arredamento a tematica felina, che si nasconde intorno al giardino.