WWF: l’Ora della Terra, partecipa anche tu!

WWF: l’Ora della Terra, partecipa anche tu!

Il giorno 27 marzo 2010 sarà la giornata dell'Ora della Terra indetta dal WWF

da in In Evidenza, Riserve naturali, Risparmio Energetico, Sviluppo Sostenibile, Tutela Ambientale, WWF, L'ora della Terra
Ultimo aggiornamento:

    Noi di Ecoo abbiamo già parlato della “Earth Hour” indetta dal WWF, ovvero un’ora dedicata al risparmio energetico. I monumenti, i palazzi, i municipi, le scuole dei Paesi che aderiranno all’iniziativa simbolica. Ma l’invito è esteso anche alle comuni abitazioni. Anzi, soprattutto alla gente comune. Perchè il pianeta ha bisogno di tutti noi! Dopo i risultati scadenti derivati dal vertice sul clima di Copenhagen, bisogna prendere provvedimenti efficaci e fattibili. Diciamo che l’iniziativa del WWF è il primo passo per sensibilizzare sia le Istituzioni sia la popolazione dei gravi problemi del nostro pianeta.

    Questa edizione 2010 di “Heart Hour“, l’Ora della Terra per dirla all’italiana, prevede la partecipazione di oltre 1.600 città in 100 Nazioni del mondo. Agli Stati già “affezionati” all’iniziativa, si sono aggiunte Nazioni meno sviluppate come il Madagascar, il Kossovo, il Nepal, l’Arabia Saudita, il Qatar, la Mongolia, la Cambogia, la Repubblica Ceca, il Paraguay, l’Ecuador e la Mauritania. Tutti i membri del G20, chiaramente, parteciperanno. Grazie all’impegno collettivo e il passaparola, aiutato anche dallo strepitoso mass media che è internet, i contributi quest’anno saranno ancora più massicci rispetto le scorse edizioni dell’evento. Ma si può sempre fare di meglio! Per questo invitiamo anche te, che stai leggendo questo articolo, a partecipare: si tratta, nella serata del 27 marzo, di spegnere le luci per un’ora, dalle 20:30 alle 21:30.

    In Italia, le città e i Comuni coinvolti in maniera ufficiale dall’Ora della Terra 2010 saranno 60, tra cui segnaliamo: Roma, Milano, Firenze, Bologna, Genova e Palermo.

    Ma ripetiamo che chiunque, nel suo piccolo, può fare qualcosa. Potreste approfittare di quest’ora per rispolverare un vecchio candelabro e, al buio, far divertire i vostri bambini con le ombre cinesi. Oppure, sorprendere il partner con una romantica cenetta a lume di candela. Per i più stressati sarà l’occasione perfetta per schiacciare un pisolino ristoratore, mentre per i fanatici dell’economia domestica per risparmiare sulla bolletta. Insomma, per chiunque ci sarà un buon motivo per aderire!

    Segnaliamo, inoltre, che il WWF non se ne sta con le mani in mano: per la serata del 27 marzo, presso le sue Oasi, organizzerà delle piacevolissime esperienze sensoriali al buio per tutti i visitatori. Ecco le più significative:

    All’Oasi Lago Preola e Gorghi (Mazara del Vallo – Trapani) verrà allestito un appuntamento al buio durante il quale ai partecipanti verrà proposta una passeggiata serale per i sentieri dell’Oasi alla scoperta dei suoni e profumi della natura. All’Oasi Ex risaie di Bentivoglio (BO) e all’Oasi Sorgenti del Pescara (Località Popoli – Pescara) ci si potrà concedere una bella cena a lume di candela (per Bentivoglio è prevista anche una visita notturna con tanto di guida, sempre per scoprire la bellezza della Riserva by-night). All’Oasi Lago di Conza (Località Conza della Campania – AV) e all’Oasi Bosco di Vanzago (MI) verrà organizzata una passeggiata-didattica con le lanterne per scoprire i segreti dei Rapaci notturni. Per ulteriori info in merito e prenotazioni (consigliatissime), vi invitiamo a consultare i siti internet rispettivi.

    Immagini tratte da:
    wwf.it

    549

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN In EvidenzaRiserve naturaliRisparmio EnergeticoSviluppo SostenibileTutela AmbientaleWWFL'ora della Terra
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI