Sostenibilità ambientale: il Festival Internazionale del Film è a impatto zero

Sostenibilità ambientale: il Festival Internazionale del Film è a impatto zero

LifeGate riporta che l’intero evento dedicato al Festival Internazionale del Film, che si svolgerà a Roma dal 15 al 23 ottobre, è stato pensato e progettato a Impatto Zero

da in Emissioni, Impatto Zero, In Evidenza
Ultimo aggiornamento:

    LifeGate riporta che l’intero evento dedicato al Festival Internazionale del Film, che si svolgerà a Roma dal 15 al 23 ottobre, è stato pensato e progettato a Impatto Zero.

    Un Festival del Cinema “verde”? Sembra proprio di sì. “Focus. Un occhio sul mondo” è la sezione dedicata ai temi ambientali che trovano ampio spazio nel prossimo Festival Internazionale del Film. L’Auditorium Parco della Musica continua anche quest’anno ad essere il cuore della kermesse cinematografica. Ma il Festival da lì si diffonderà in tutto il resto della città. Il Metropolitan proietterà le repliche dei film in visione all’Auditorium, mentre il Mercato Internazionale del Film si svolgerà nel cuore di Via Veneto, storica ospite dei tempi della dolce vita.

    Ma all’interno della manifestazione batte anche un cuore verde. È per l’appunto Focus, la sezione dedicata ai temi dell’ambiente, della sostenibilità e dell’ecologia.

    Focus troverà posto a Villa Medici, presso il giardino dell’Accademia di Francia. Filmati, fotografie, file audio e quadri accompagneranno e suoneranno la sinfonia dell’ambiente durante la settimana del Cinema a Roma. Ospiti di Focus anche grossi nomi del cinema e della musica internazionale: l’attrice inglese Miranda Richardson, voce narrante del film “L’incredibile viaggio della tartaruga”, Jarvis Cocker frontman dei Pulp, le cantanti Noa e Angun che insieme ad ambasciatori della FAO si concentreranno sulla Giornata Internazionale dell’Alimentazione.

    E poi le associazioni ambientaliste più note: Legambiente che illustrerà quali sono i comportamenti ecologicamente responsabili e tutte le ultime innovazioni verdi e Greenpeace che racconterà i grandi temi della sostenibilità ambientale, dalla desertificazione ai mutamenti climatici, dal riscaldamento globale allo scioglimento dei ghiacci. Il cinema si scopre sempre più verde.

    Immagini tratte da:
    www.romacinemafest.it

    353

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EmissioniImpatto ZeroIn Evidenza
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI