Rimedi naturali contro il reflusso gastrico

Rimedi naturali contro il reflusso gastrico
da in Rimedi naturali, Terapie Naturali
Ultimo aggiornamento: Lunedì 25/05/2015 18:50

    rimedi naturali contro il reflusso gastrico I rimedi naturali contro il reflusso gastrico rappresentano delle soluzioni davvero importanti. A volte possiamo essere afflitti da questo problema, che si accompagna spesso anche alle condizioni di colon irritabile. Non è affatto piacevole avere a che fare con i problemi dello stomaco, che possono diventare ancora più acuti specialmente in caso di stress. Troviamo il modo di rimediare con tutte le soluzioni che ci mette a disposizione Madre Natura. Ricarichiamoci con i rimedi naturali utili ed evitiamo, quando è possibile, il ricorso ai farmaci.

    fico macerato glicerico reflusso Il fico macerato glicerico si usa in gocce. Se ne prendono alcune un quarto d’ora prima dei 3 pasti principali e aiutano a normalizzare la produzione dei succhi gastrici. E’ indicato soprattutto nelle patologie legate alla digestione che hanno un’origine psicosomatica. Può normalizzare la motilità intestinale. Se soffriamo anche di tachicardia, possiamo prendere il fico macerato glicerico in associazione con il biancospino e il tiglio.

    carote reflusso Grazie alle loro fibre, le carote possono rappresentare un alleato naturale in caso di infiammazione della mucosa gastrointestinale. Possono essere mangiate sia cotte che crude: l’importante è che vengano masticate bene.

    fiocchi d avena latte di mandorla reflusso I fiocchi d’avena con il latte di mandorla rappresentano una miscela che aiuta ad assorbire l’eccesso di acido. E’ una soluzione che si può adottare soprattutto a colazione, per iniziare bene la giornata.

    infusi antispasmodici reflusso Ci sono molti infusi che ci possono essere utili per combattere il reflusso gastroesofageo. Per esempio possiamo utilizzare quelli a base di camomilla, di valeriana, di melissa e di passiflora, che sono importanti per abbassare i livelli di stress e svolgono un’azione antispasmodica e rilassante.

    mela reflusso Una soluzione per rimediare al reflusso senza ricorrere a nessun farmaco consiste nel mangiare una mela dopo i pasti o, eventualmente, dopo cibi acidi che possono causare problemi. La mela, grazie alle sostanze che contiene, riesce a ridurre l’acidità gastrica e mette in atto un’azione gastroprotettiva.

    liquirizia reflusso La liquirizia è in grado di proteggere le mucose che rivestono il tratto digestivo. Essa riesce ad aumentare la produzione di mucina, un composto che protegge dagli effetti negativi che l’acido dello stomaco può provocare. E’ consigliato in questo senso anche l’estratto di radice di liquirizia. Questo rimedio è da evitare se si soffre di pressione alta. Scopri come coltivare la liquirizia

    malva e riso reflusso Quella della malva e riso è una ricetta molto antica. Si devono preparare 2 parti di riso (da utilizzare quello integrale) e una parte di malva. Sarebbe meglio utilizzare quella fresca, ma va bene anche quella secca comprata in erboristeria. Entrambi devono essere cotti moltissimo in acqua, con pochissimo sale. Il risultato deve essere costituito da un amalgama molle. Questo composto si deve mangiare per 3 volte durante il giorno. E’ importante che venga preso a stomaco vuoto.

    760

    PIÙ POPOLARI