Riciclo creativo delle lattine: 10 idee originali [FOTO]

Riciclo creativo delle lattine: 10 idee originali [FOTO]

Ecco 10 idee originali per il riciclo creativo delle lattine: dalle linguette alla lattina vera e propria, è possibile creare oggetti semplici ma anche dei veri e propri capolavori

da in Riciclo, Riciclo Creativo, Riciclo Rifiuti
Ultimo aggiornamento:

    Sapevate che con il riciclo creativo delle lattine, si possono ottenere un gran numero di oggetti sia per arredare la vostra casa che per creare dei bijoux davvero originali? A partire dal riciclo delle linguette, con le quali potrete realizzare borse fashion, portachiavi, orecchini e tantissimo altro ancora, le lattine possono essere riciclate all’infinito, merito dell’ alluminio, sempre molto richiesto.

    Per creare gli oggetti più originali, dovrete iniziare a conservare linguette e lattine in gran numero e vedrete come sarà facile dar nuova vita ad un oggetto tanto comune: basta avere una buona manualità e, con l’aiuto della vostra fantasia, contribuirete al rispetto per l’ambiente.

    cestini  lattine
    Per realizzare questi oggetti occorrono, oltre alle lattine, materiali da lavoro come forbici, per tagliare le lattine, pinze a punta piatta, per appiattire i bordi delle forme, carta vetrata per limare i bordi, in modo tale che non risultino taglienti, un taglia carte con delle forme standard, soprattutto se volete creare dei bijoux, facilmente reperibile nei negozi per scrapbooking o di hobbistica, cordini, fili di nylon o fili colorati, anellini, monachelle, punzonatrice e poi ancora martello, giravite, vernice a spruzzo e carta colorata per decorare o rivestire le lattine.
    Lampada: chi ha un’ottima manualità e passione, può cimentarsi nella realizzazione di questo capolavoro. Prendete una ruota di bicicletta, create delle foglie con le lattine di alluminio, decorate opportunamente, ponete un vasetto di vetro al centro della struttura con una candela all’interno e voilà ecco una vera e propria opera d’arte!
    Centrotavola: eliminate la parte superiore della lattina, poi coloratela con una vernice a spruzzo e potrete ottenere dei bellissimi centrotavola, abbelliti con fiori o cordini colorati, utilissimi per le occasioni speciali.
    Lanterne da gardino: eliminate la parte superiore con un apriscatole, limate i bordi, poi con un martello ed un giravite, praticate dei fori sulle lattine, secondo il disegno che preferite, decoratele con i colori scelti, inserite all’interno una candela ed ecco che avrete creato delle lanterne originali per il vostro giardino.
    Portapenne: è semplice da realizzare, basta ricoprire la lattina con la carta adesiva che più vi piace ed il gioco è fatto.
    Puntaspilli: ricoprite una lattina, di dimensioni piccole, con pannelli effetto legno autoadesivi, poi se volete, potete decorare con argilla polimerica, un particolare tipo di pasta sintetica con cui è possibile realizzare creazioni personalizzabili. Il cuscinetto puntaspilli, si può realizzare con il tessuto e l’imbottitura che preferite.

    Bijoux
    Bijoux: per collane, orecchini e bracciali, potete usare sia i fondi delle lattine che le linguette e realizzerete dei veri e propri gioielli.

    Tagliate la lattina, create le forme che più desiderate e lavorate i bordi con la carta vetrata. Con l’aiuto di una punzonatrice e di un opportuno anellino, praticate un foro al centro della vostra forma. Con altri anellini, semilavorati in argento e monachelle potrete completare i vostri gioielli.
    Borsa fashion: linguette, filo di cotone ed uncinetto, niente di più! Le linguette vengono infatti unite grazie ad un perfetto lavoro fatto con l’uncinetto. Ovviamente limate i bordi delle linguette per evitare di tagliarvi.
    Vestito: ebbene si, per quanto possa sembrarvi un’idea alquanto bizzarra, è possibile creare anche un capo di abbigliamento, usando le linguette unite tutte da nastrini del colore che più vi piace. Potete creare un vestitino della lunghezza che desiderate e con le scollature che più vi aggradano.

    656

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RicicloRiciclo CreativoRiciclo Rifiuti
    PIÙ POPOLARI