Ricette vegan light: le più ricercate

Ricette vegan light: le più ricercate

Le ricette vegan light sono ideale per restare leggeri in estate: ecco come preparare la crema di porri, spinaci e mandorle, le verdure stufate e la crosta con le zucchine

da in Alimentazione Sana, Ricette Vegan, Ricette vegane estive, Vivere green
Ultimo aggiornamento:

    ricette vegan light

    Avete voglia di ricette vegan light? Vi diamo alcuni suggerimenti in proposito, che sono adatti anche alla stagione estiva, in cui magari desideriamo restare leggeri, pur non facendo mancare al nostro organismo le sostanze nutritive di cui esso ha bisogno. Non dobbiamo pensare che un’alimentazione vegana deve essere necessariamente priva di gusto, infatti i piatti vegan risultano ottimi da mangiare, pur garantendo un atteggiamento in tutto e per tutto ecosostenibile. Ma andiamo nel dettaglio e vediamo alcune di queste ricette light che possiamo preparare, trovando un po’ di tempo libero per rilassarci in cucina.

    crema porri
    Per preparare la crema di porri, spinaci e mandorle, occorre procurarsi i seguenti ingredienti: 150 grammi di spinaci freschi, 1 cespo di lattuga, 2 porri, 1 carota, 1 patata, 20 grammi di olio, una manciata di mandorle, sale.

    Lavate e fate a listarelle spinaci e lattuga. Passateli in una padella, nella quale avete messo l’olio. A metà cottura aggiungete il sale e toglieteli dal fuoco, non appena saranno teneri. Fate a pezzi porri, patata, carota e cuoceteli con l’acqua. Poi passate tutto in un frullatore ad immersione, in modo da ottenere una crema.

    Tostate le mandorle in una padella, finché diventano dorate. Le mandorle servono a guarnire la crema di porri con gli spinaci.

    verdure stufate
    Le verdure stufate sono perfette per chi è a dieta. Si possono utilizzare anche come un ottimo contorno. Ecco come prepararle.

    Bisogna avere i seguenti ingredienti: cipolla, peperoni, melanzane, zucchine e pomodoro ciliegino.

    Taglate la cipolla e mettetela in una padella. Tagliate le verdure e unitele alla cipolla. Aggiungiamo un cucchiaio d’olio, il sale e mettiamo il coperchio. L’acqua rilasciata dalle verdure consentirà un’ottima cottura.

    Per un sapore più intenso si può mettere anche una patata a pezzetti.

    crosta zucchine
    Per preparare la crosta servono 250 grammi di farina 00, 150 ml di acqua, 2 cucchiaini di senape in polvere, mezzo cucchiaino di timo, mezzo di salvia, mezzo di maggiorana, sale e pepe. Per il ripieno dobbiamo avere: 4 zucchine, 4 cipollotti, 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva, 1 cucchiaino di brodo vegetale granulare, sale e pepe. Per la crema ci servono 2 cucchiai di maizena e sale.

    Tutti gli ingredienti per la crosta vanno messi nel mixer, fino a formare una palla, che va posta in frigo per 30 minuti. Passate le zucchine tagliate in padella con l’olio, i cipollotti, aggiungendo a metà cottura il granulare, sale e pepe.

    Lavorate la maizena e cuocete il tutto aggiungendo dell’acqua, fino a formare una crema. Aggiungete a questa le zucchine. Stendete la crosta, riempitela con crema e zucchine e mettete in forno a 180 gradi per 30 – 40 minuti.

    Foto di surfzoneâ„¢

    586

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Alimentazione SanaRicette VeganRicette vegane estiveVivere green
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI