Lifegate: quanto è inquinante il Natale

Lifegate: quanto è inquinante il Natale

Una ricerca svolta da LifeGate dimostra come ogni anno, a Natale, una singola famiglia media italiana consumi tanto da emettere nell'ambiente quasi 900 kg di anidride carbonica

da in Emissioni, Impatto Zero, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    Una delle festività più desiderate dell’anno, si trasforma in un incubo per l’ambiente. LifeGate ha stimato che la quantità di CO2 prodotta durante le feste di Natale è pari a 386 Kg per una famiglia italiana composta da 3 persone. Totale: oltre 7,7 milioni di tonnellate di anidride carbonica emessi. Decisamente toppo! Per poter tagliare le emissioni o, almeno, compensarle, LifeGate consiglia di regalare una foresta e seguire il decalogo completo sul sito di ImpattoZero.

    Produzioni gastronomiche, luci, addobbi, packaging…la lista è davvero lunga. Il Natale, sotto l’aspetto religioso e gioioso di festa, nasconde insidie per l’ambiente.

    E’ per questo che ogni singolo cittadino, con coscienza, dovrebbe seguire uno stile di vita ecosostenibile per affrontare le feste nella maniera meno inquinante possibile. Ecco alcuni consigli.

    1) L’ideale sarebbe usare i mezzi pubblici per andare a fare shopping, in alternativa se siete in molti ottimizzate in modo da usare una sola vettura; 2) Per fare regali ad un bimbo, preferite giocattoli ecologici; 3) Usare carta da regali riciclata, e come ornamento preferire laccetti in simil-paglia ai comuni nastrini; 4) Non usare le luci ad incandescenza ma scegliere quelle a LED o, meglio ancora, ad energia solare; 5) Al cenone di Capodanno, usare le stoviglie classiche e non quelle usa-e-getta. L’alternativa sono le stoviglie in bioplastica biodegradabile; 6) Riciclare gli avanzi per creare nuovi piatti.

    Immagini create da:
    pourfemme.it
    narnia.it
    lucinatalizie.it
    twenga.com
    desparcampania.it
    dreamsworld.it

    290

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EmissioniImpatto ZeroPrimo Piano
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI