Impatto ambientale: ricaricare i cellulari con le onde sonore

Impatto ambientale: ricaricare i cellulari con le onde sonore

Presso la South Korea’s Sungkyunkwan University è stato messo a punto un sistema ecosostenibile per ricaricare il cellulare utilizzando le onde sonore, ricavabili dalla voce o dai suoni e i rumori in generale

da in Impatto ambientale, Impatto Zero, Sostenibilità Ambientale, Sviluppo Sostenibile, Tutela Ambientale
Ultimo aggiornamento:

    impatto ambiente ricaricare cellulari onde sonore

    In vista di un ridotto impatto ambientale si possono ricaricare i cellulari con le onde sonore. In sostanza basta parlare e il gioco è fatto. Ne consegue un ingente risparmio di energia elettrica, che va a completo vantaggio della sostenibilità ambientale. Si tratta di una soluzione ancora tutta da testare e confermare, ma le prospettive aperte da una specifica ricerca sull’argomento condotta presso la South Korea’s Sungkyunkwan University, sono promettenti. Si è avanzata la possibilità di ricavare energia elettrica dalle onde sonore, in modo completamente ecosostenibile.

    Sono state ideate diverse soluzioni particolari per ricaricare il telefonino. Fra queste non possiamo non ricordare, in termini di sviluppo sostenibile, il calore del corpo per ricaricare il cellulare.

    Un’altra soluzione rientrante nell’innovazione consiste nel caricare il cellulare con la bici con il kit Nokia. Il sistema oggetto di studio da parte dei ricercatori coreani è particolarmente curioso, perché si basa sul considerare i suoni e i rumori come una preziosa fonte di energia dalle potenzialità tutte da scoprire e da sfruttare a vantaggio della sostenibilità ambientale.

    Definizioni e regole per vivere a impatto zero, per un impatto ambientale ridotto. Anche il prototipo realizzato dagli studiosi coreani potrebbe rientrare fra questi elementi. Il tutto utilizza un tampone per assorbire le onde sonore e in grado di generare corrente elettrica.

    Ancora molto poco, visto che la quantità di energia prodotta è sufficiente a caricare una batteria, ma le prospettive per il futuro non sono affatto da trascurare.

    318

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Impatto ambientaleImpatto ZeroSostenibilità AmbientaleSviluppo SostenibileTutela Ambientale
    PIÙ POPOLARI