Il cane sepolto vivo, dopo 48 ore è salvo

Il cane sepolto vivo, dopo 48 ore è salvo

Un'altra terribile storia di maltrattamenti degli animali, che preferiremmo non raccontarvi ci arriva da Desenzano del Garda, e riguarda Jerry, un cane seppellito vivo per 48 ore, per fortuna ora sano e salvo

da in Animali, In Evidenza, Maltrattamento Animali, Torture sugli animali
Ultimo aggiornamento:

    La storia del cane Jerry è una storia di crudeltà e maltrattamenti. Come ancora succede in numerosi parti del mondo, gli uomini si rendono protagonisti di torture senza senso. Questa volta le immagini forti arrivano dalla civilissima Desenzano del Garda, e ci dimostrano come, purtroppo, l’ignoranza spesso vada di pari passo con la ferocia.

    Jerry è un cane di taglia media, di razza Bretone, salvo grazie alla segnalazione di alcuni passanti, che avevano udito dei guaiti provenire da un cumulo di macerie alto circa mezzo metro. Si lamentava Jerry, cercava aiuto. E per fortuna l’ha trovato.

    I vigili, allertati da alcune telefonate che indicavano strani lamenti provenienti da un cumulo di legnetti e calcinacci, si sono recati in campagna, a Desenzano del Garda, e a a primo impatto non hanno notato nulla di strano. Solo dopo un pò, hanno sentito dei flebili guaiti.

    Hanno iniziato a scavare e si sono trovati di fronte una scena raccapricciante: il piccolo Jerry, sepolto vivo, completamente disidratato, e con gli occhi bendati. Ma per fortuna ancora vivo.

    Lo hanno soccorso subito, lo hanno fatto bere e lo hanno affidato a degli specialisti. Per 48 ore Jerry è sopravvissuto, sopravvisuto alla crudeltà di un uomo, il padrone, a cui magari sarebbe ancora riconoscente, a cui, nonostante tutto sta sicuramente pensando.

    Il padrone è stato subito rintracciato ed è stato deferito all’autorità giudiziaria per maltrattamento di animali.

    Jerry guarirà in pochi giorni, e, speriamo, troverà presto una nuova famiglia pronta ad amarlo e fargli dimenticare questa terribile esperienza.

    In quanto a cosa auguriamo a questo essere che non merita di essere chiamato uomo, bè, meglio lasciar perdere.

    301

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AnimaliIn EvidenzaMaltrattamento AnimaliTorture sugli animali
    PIÙ POPOLARI