Giornata Mondiale dell’Oceano: salvare il Pianeta Azzurro

Giornata Mondiale dell’Oceano: salvare il Pianeta Azzurro

Il prossimo 8 giugno sarà celebrata la Giornata Mondiale dell’Oceano, la risorsa naturale più importante del mondo

da in Inquinamento Mare, Mutamenti Climatici, Tutela Ambientale, Monitoraggio ambientale
Ultimo aggiornamento:

    Il prossimo 8 giugno sarà celebrata la Giornata Mondiale dell’Oceano, la risorsa naturale più importante del mondo.

    Questo appuntamento si rinnova ogni anno dal 1992 e celebra la straordinaria ricchezza delle acque che avvolgono la Terra e che, per questo motivo, viene chiamata Pianeta Azzurro. Gli oceani forniscono ossigeno, regolano il clima e rappresentano un’importante fonte di cibo. La nostra sopravvivenza è legata a filo doppio ed inesorabilmente alla salute di quella imponente quantità di acqua che ricopre la maggior parte della Terra. Quest’anno le Nazioni Unite hanno ufficialmente riconosciuto l’importanza della Giornata Mondiale dell’Oceano in quanto momento di riflessione a livello mondiale, di scoperta e di conservazione di questa risorsa.

    Il pay off di questa edizione è “Un solo oceano, un solo clima, un solo futuro”.

    Negli Stati Uniti, come in tutto il mondo, sono previste diverse manifestazioni. Al Monterey Bay Aquarium della California saranno numerosi gli incontri letterari, con letture da testi dedicati al mare e all’ambiente, come il libro “All the Way to the Ocean” di Joel Harper. Ad Honolulu, nelle Hawaii, sarà presente il Dottor Anthony Andrady, uno dei maggiori esperti al mondo di microplastiche, i residui e gli scarti delle plastiche che pur riducendosi nelle dimensioni persistono nell’ambiente come il DDT ed i metalli pesanti.

    Immagini tratte da:
    http://www.zonaviaggi.it
    www.indianoceanodyssey.com
    www.oceanclub.it

    264

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Inquinamento MareMutamenti ClimaticiTutela AmbientaleMonitoraggio ambientale
    PIÙ POPOLARI