Gaia International Festival 2010: Flash Mob sull’Ecoballo

Gaia International Festival 2010: Flash Mob sull’Ecoballo

Bellissima iniziativa quella che coinvolgerà la fetta più selvaggia del Sud Italia. La manifestazione si chiama “Gaia International Festival“, e ha come obiettivo lo sviluppo ecosostenibile del sistema, con particolare attenzione alla coesione tra natura e l’essere umano. Tra i progetti del Festival ci sono la creazione di forums, delle vere e proprie piazze sociali dove poter scambiare idee per rendere il Sud Italia ancora più in linea a livello di sostenibilità ambientale. La manifestazione si terrà dal 19 al 27 giugno 2010, e si snoderà tra montagne e mare, da Maratea in Basilicata ad Amantea in Calabria. Saranno presenti delegazioni dei Paesi che affacciano sul Mediterraneo, ma non solo.

Tra gli altri progetti previsti da Gaia International Festival ci sono la realizzazione di un turismo ecosostenibile e perfettamente in sintonia con le terre coinvolte in questa esperienza. Ma si parlerà anche di ambiziosi progetti economici, improntati su esperienze legate agli Slow Food e acquisto equo-solidale. Inoltre, naturalmente, ci sarà spazio anche per le energie rinnovabili.

Ma il Gaia International Festival sarà anche teatro di una parentesi simpaticamente ecologica: il Flash Mob sull’Ecoballo. L’Ecoballo promette di essere la Hit dell’estate 2010. Un motivetto davvero originale, ispirato a due famose canzoni di Raffaella Carrà. E sarà proprio questo ballo ad aprire il Festival ecologico.

Immagine tratta da:
gaiainternationalfestival.com

254

Fonte | Gaia International Festival

Segui Ecoo

Gio 27/05/2010 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Zaziki 27 maggio 2010 14:36

Riparte anche quest’anno Corona Save The Beach!!! Sosteniamo anche queste iniziative

Rispondi Segnala abuso
nano101
Redazione Nanopress 27 maggio 2010 15:28

:) veramente ne abbiamo già parlato

Rispondi Segnala abuso
Seguici