Come pulire gli infissi con i rimedi naturali

Come pulire gli infissi con i rimedi naturali
da in Casa ecologica, Rimedi naturali
Ultimo aggiornamento: Venerdì 26/06/2015 17:55

    come pulire infissi rimedi naturali Come pulire gli infissi con i rimedi naturali? Esistono tante possibilità che ci consentono di non ricorrere necessariamente all’uso di prodotti chimici, che potrebbero rivelarsi dannosi per la nostra salute, oltre che per l’ambiente. Le soluzioni messe a disposizione da Madre Natura sono veramente molto utili per tutte le pulizie da fare in casa, qualsiasi siano i materiali con cui ci troviamo ad avere a che fare. Gli infissi di casa nostra possono ritornare ad essere splendidi, se adoperiamo alcuni ingredienti che certamente abbiamo nella nostra dispensa. Ecco tutte le soluzioni green.

    sapone marsiglia infissi Per pulire gli infissi in legno, possiamo inumidire un panno di acqua calda, nella quale abbiamo disciolto delle scaglie di sapone di Marsiglia. Naturalmente non bisogna esagerare con le dosi, perché, anche con qualche scaglietta, riusciremo a rimuovere facilmente tutte le macchie di sporco.

    bicarbonato infissi Anche il bicarbonato si rivela un ottimo ingrediente da utilizzare per la pulizia degli infissi, sia per quelli in metallo che per quelli in legno. Il bicarbonato va sciolto in una bacinella di acqua tiepida. Poi si imbeve un panno in microfibra nell’acqua in cui è disciolto l’ingrediente e si passa su tutta la superficie. 15 usi alternativi del bicarbonato di sodio

    aceto infissi Un metodo risolutivo per la pulizia degli infissi in PVC è quello che consiste nel mescolare circa 2 cucchiai di aceto e uno di bicarbonato. Questi ingredienti vanno messi nell’acqua calda. In poco tempo possiamo togliere tutte quelle macchie ingiallite, che spesso, anche a causa dell’andare del tempo, si accumulano sugli infissi in PVC.

    sale infissi Anche il sale grosso è un ottimo ingrediente per la pulizia degli infissi della nostra abitazione. La sua funzione igienizzante è molto simile a quella del bicarbonato. Anche questo ingrediente va sciolto nell’acqua tiepida, per poi passare la soluzione ottenuta su tutta la superficie sporca, magari rimediando con uno spazzolino nelle fessure più piccole, dove non è possibile arrivare con la semplice azione di un panno spugna. Tutti gli usi del sale: una guida utile

    detersivo infissi Può capitare che anche gli infissi siano cosparsi di macchie di muffa che si forma a causa della condensa. Ecco qualche indicazione rapida, per mettere a punto direttamente in casa un detersivo per eliminare le macchie di muffa. Gli ingredienti che ci servono sono: 700 ml di acqua, 2 cucchiai di acqua ossigenata, 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e 2 cucchiai di sale fino. Sciogliamo il bicarbonato e il sale nell’acqua, versiamo tutto in uno spruzzino insieme all’acqua ossigenata e agitiamo bene prima dell’uso. Applichiamo sulla superficie da trattare.

    amido mais infissi Per pulire le finestre va bene anche l’amido di mais. Basta aggiungerne 2 cucchiai a mezzo bicchiere di aceto bianco. Otterremo una soluzione dall’alto potere pulente, che non danneggerà le finestre. Un rimedio green da tenere presente: magari possiamo passare la soluzione ottenuta sulle superfici anche con vecchi fogli di giornale, invece di buttarli nella spazzatura, in un’ottica di riciclo, senza troppi sprechi.

    767

    PIÙ POPOLARI