8 rimedi per capelli gonfi

8 rimedi per capelli gonfi
da in Bellezza fai da te, Rimedi naturali
Ultimo aggiornamento: Giovedì 27/11/2014 00:28

    Capelli gonfiRicci o lisci che siano, se avete i capelli gonfi, e in aggiunta crespi, questi diventano ingestibili se non si utilizzano alcuni rimedi mirati a sgonfiarli e a renderli più disciplinati. Ma quali sono le cause che provocano gonfiore e crespo nei capelli? Una delle cause ambientali è l’umidità eccessiva, poi la mancanza di idratazione del capello, infine la presenza di alcune sostanze negli shampoo che si usano per renderli puliti, come per esempio il sodium laurel sulfate, oppure l’ acido tioglicolico (permanenti), altri detergenti, e tutte le soluzioni a pH elevati. E’ ovvio quindi che per “sgonfiare” i capelli occorre innanzitutto prendersene cura evitando prodotti con agenti chimici invasivi, usando dei rimedi naturali e curando l’alimentazione.

    Maschera idratanteCome già detto, uno dei problemi che provoca gonfiore è la mancanza di idratazione, quindi una maschera idratante che sia anche naturale e lisciante si rivela necessaria. Le maschere servono ad apportare il giusto nutrimento di vitamine e proteine di cui i capelli hanno bisogno e che gli shampoo normali non sono in grado di fornire. Provate a miscelare 25 ml di olio di semi di lino con un po’ di farina di riso, da distribuire sui capelli prima dello shampoo. Lasciate in posa per un’ora poi risciacquate

    balsamoOggi esistono prodotti davvero efficaci, come shampoo e balsami nutrienti e disciplinanti, studiati specificatamente per il problema dei capelli gonfi. Il balsamo va applicato in alternativa alla maschera e deve essere ecologico e con un buon inci, quindi senza siliconi, parabeni e petrolati che danneggiano gravemente il capello.

    Impacchi oliOlio di oliva, olio di Macassar, olio di cocco, olio di semi di lino e ancora tanti altri: sono tutti ottimi prodotti emollienti per i capelli e non solo. Tutti contribuiscono a tenere lontana l’umidità dal capello e vanno applicati da asciutti, tenuti in posa per qualche ora e poi risciacquati con acqua tiepida. Non appena lavati evitate di utilizzare asciugamani per asciugarli, ma prendete una maglietta di cotone e senza strofinare troppo avvolgeteli delicatamente.

    ricci con pettine largoMai pettinare i capelli quando sono asciutti, ma solo da umidi: il pettine serve a disciplinare i capelli, ma ha anche altre funzioni. Se avete i capelli ricci e mossi l’uso del pettine giusto è fondamentale: sceglietelo quindi di legno e a denti larghi per districare i nodi. a denti larghissimi invece per pettinarvi.

    Shampoo capelliEvitate di lavare i capelli tutti i giorni anche se avete i capelli grassi, perché provochereste un aumento del problema: provate a raccoglierli, a mettere un cappello o ad adottare altri accorgimenti, tra un lavaggio ed un altro. Vedrete, dopo alcune settimane senza troppi lavaggi, una differenza sostanziale tanto che vi sembreranno più puliti.

    alimentazione capelliL’alimentazione è importantissima per la salute dei vostri capelli: nutrirli dall’interno è il primo passo per averli sani e forti, quindi una delle prime cose da fare è quello di garantirei il giusto apporto vitaminico consumando un buon quantitativo di frutta e verdura. Le vitamine più importanti per i vostri capelli sono la vitamina B5, B6, H ed E, ma anche gli acidi grassi omega 3 e omega 6 sono importanti e potete introdurli nella vostra alimentazione attraverso l’olio di semi di lino e l’olio di semi di girasole.

    phonEvitate il calore, quindi tenete il phon a distanza ed usate piastra o ferro una volta alla settimana,questo perché l’aria calda, già a pochi centimetri di distanza, cuoce la cheratina del capello. L’ideale sarebbe farli asciugare naturalmente, in caso contrario usate un phon con il diffusore e procedete in questo modo: non asciugate i capelli a testa in giù, ma dirigete il getto d’aria del phon dall’alto in basso. Intanto lisciateli aiutandovi con le mani, poi con l’aiuto di phon e pettine, asciugateli ciocca per ciocca, lisciandole una ad una.

    taglio capelliI capelli gonfi e pesanti sono difficili da gestire, pertanto uno dei metodi più efficaci per alleggerirli e renderli più facili da pettinare è tagliarli. Il taglio serve a sfoltire la vostra chioma e per questo se amate i capelli lunghi, prediligete una scalatura bassa invece che un taglio corto, che potrebbe peggiorare il problema alla minima presenza di umidità nell’aria.

    991

    PIÙ POPOLARI