Torta mimosa, la ricetta light del dolce dell’8 marzo

Possiamo preparare la torta mimosa attraverso il ricorso ad una ricetta light per il dolce tipico dell’8 marzo

da , il

    torta mimosa

    Quella della torta mimosa è la ricetta light del dolce tipico dell’8 marzo. Non possiamo non prepararlo per la festa della donna, rifacendoci ad un procedimento vegan, per accontentare anche coloro che hanno scelto, con la loro alimentazione, di pensare alla salvaguardia dei nostri amici animali. Come base per il dolce possiamo preparare un pan di Spagna, che poi va farcito con ingredienti del tutto naturali. Vediamo insieme come fare.

    Gli ingredienti

    Gli ingredienti che ci servono per preparare il pan di Spagna veg sono i seguenti: 75 grammi di farina, 150 grammi di zucchero di canna, 180 grammi di tofu (che va bagnato con il succo d’arancia bio), 75 grammi di fecola di patate. Per la farcitura possiamo utilizzare la panna montata, che si prepara con 200 grammi di panna vegetale e 50 grammi di zucchero a velo. Nella farcitura del dolce possiamo includere anche una crema del tutto vegetale. Ecco che cosa ci serve per prepararla: mezzo litro di latte di soia, 4 cucchiai di yogurt di soia, 25 grammi di farina, scorza di limone, cannella, 100 grammi di zucchero di canna.

    GUARDA TUTTE LE RICETTE VEGAN

    Il procedimento

    Mettete insieme il tofu sminuzzato e lo zucchero di canna e mescolate il tutto energicamente, per ottenere un composto omogeneo. Aggiungete la farina e la fecola di patate e mescolate delicatamente. Ricoprite di olio una teglia e cospargetela con uno strato di farina, in modo che l’impasto non si attacchi. Infornate la base per il dolce ad una temperatura di 150 gradi, per circa 40 minuti.

    A questo punto passate alla farcitura della torta. Abbiate cura di tagliare la base di circa 1 centimetro di spessore. Scavate all’interno del pan di Spagna e, a processo di svuotamento ultimato, iniziate a preparare la farcitura. Portate ad ebollizione il latte di soia, aggiungendo la cannella, lo zucchero di canna e la scorza di limone. Dopo che il composto è diventato tiepido, aggiungete lo yogurt di soia e la farina. Fate cuocere l’amalgama mescolando continuamente. Il risultato deve essere quello di una crema densa, che deve essere lasciata raffreddare. In un recipiente a parte montate la panna vegetale, con l’aggiunta dello zucchero a velo. Mettete insieme la crema e la panna e inumidite il pan di Spagna con del succo di arancia. Farcite il dolce con la crema e ricopritelo con il coperchio che avete ricavato inizialmente. Ricoprite tutto il dolce con la crema e incollate sopra di esso tutti i pezzettini di pan di Spagna, che avete ricavato dallo svuotamento della torta.

    Foto di Patag0nia