Impatto zero: il campo di calcio ecosostenibile

Impatto zero: il campo di calcio ecosostenibile

In Umbria sulle rive del lago Trasimeno è stato realizzato un campo di calcio ad impatto zero, con vernici ecologiche e senza costruzioni di delimitazione, nell'area protetta del Parco del Trasimeno

da in Conservazione ambiente, Impatto ambientale, Impatto Zero, Inquinamento Ambientale, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    impatto zero campo calcio lago trasimeno

    In Umbria anche il calcio diventa ad impatto zero, grazie ad un nuovo campo di calcio molto particolare dalle caratteristiche singolari e pienamente a sostegno della tutela ambientale. Il campo di calcio di cui vi stiamo parlando tra le sue particolarità ha il fatto che si trova interamente all’interno del Parco del Trasimeno, una zona che ha tutte le caratteristiche di un’area protetta dal punto di vista ambientale. Ma le novità di questo campo sportivo per quanto riguarda l’aspetto ecologico non si fermano qui. Vediamo quindi nel dettaglio come si configura questo nuovo campo “ecologico”.

    Si tratta di un campo di calcio ad impatto zero dato che non è stata realizzata alcuna costruzione che possa essere dannosa per l’area protetta in cui il campo sportivo si trova. Nulla è stato infatti realizzato relativamente alla costruzione di muri attorno al rettangolo di gioco.

    Inoltre tutte le vernici che sono state utilizzate per la realizzazione delle indicazioni sul campo sono perfettamente prodotti ecologici e quindi contribuiscono alla realizzazione di un campo di calcio per niente inquinante o dannoso dal punto di vista ambientale.

    Il rispetto per l’ambiente è quindi una delle priorità del campo sportivo, che si inserisce perfettamente all’interno del contesto dell’ambiente naturale in cui si trova grazie anche al fatto che è circondato dalla natura e quindi il fatto che sia un campo sportivo ecologico si integra in modo corretto con le caratteristiche dell’area protetta in cui si trova.

    Si tratta di un vero e proprio paradiso naturale anche per i giocatori, che affronteranno l’esperienza delle partite sicuramente in maniera maggiormente serena, vista la positiva influenza della natura circostante. Speriamo che il progetto realizzato sulle rive del lago Trasimeno possa servire da spunto per la realizzazione in futuro di altri campi sportivi di questo genere.

    369

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Conservazione ambienteImpatto ambientaleImpatto ZeroInquinamento AmbientalePrimo Piano
    PIÙ POPOLARI