Uomo picchia cane e il karma lo punisce

    Il maltrattamento degli animali non può restare impunito. E quando la legge non viene applicata, a pensare ad una punizione è il karma. E’ quello che è successo ad un uomo, ripreso nelle immagini di questo video, che maltratta un cagnolino in mezzo ad una strada. L’uomo, però, subito dopo aver maltrattato la bestiolina, perde l’equilibrio e cade per terra. Il maltrattamento di animali in Italia costituisce un reato del diritto penale, previsto dall’articolo 544-ter del Codice Penale. In particolare vengono presi in considerazione i comportamenti di “chiunque, per crudeltà o senza necessità, cagiona una lesione ad un animale, ovvero lo sottopone a sevizie o a comportamenti o fatiche o a lavori insopportabili per le sue caratteristiche etologiche”. La pena prevista, in questi casi, è la reclusione che può andare da 3 mesi a 1 anno, oppure è prevista una multa da 3.000 a 15.000 euro.