Il pane si può riciclare

    Forse non tutti lo sanno, ma il pane è un alimento che può essere riciclato. Si presta a moltissimi usi, anche in termini di ricette da mettere a punto. Il pane raffermo può essere tostato, per essere consumato a colazione. Infatti va bene anche per sostituire i cereali, con una zuppa di pane e latte. Per pranzo si potrebbe preparare un’insalata di pane. Non si deve fare altro che preparare dei crostini tostati e condirli con olio, sale, limone e poi con pomodori, olive, lattuga e fagioli. La zuppa di pane va bene anche a cena, specialmente se abbiniamo questo ingrediente alle verdure. Molto importante in cucina è anche il pangrattato, che si può ottenere proprio dal pane avanzato. Riciclare il pane vuol dire evitare gli sprechi e dare una mano alla conservazione delle risorse, contribuendo in maniera fondamentale alla sostenibilità ambientale.