Richiami vivi utilizzati per la caccia

    I richiami vivi per la caccia consistono in degli uccelli selvatici, che vengono catturati per uno scopo ben preciso. L'obiettivo è quello di allevarli, in modo che essi possano fungere, con il loro canto, da richiamo per gli altri uccelli, che diventano oggetto di caccia. In Italia non esiste una legge che punisce questa barbara pratica, anzi dal Senato è stata approvata una norma, che contraddice anche ciò che viene raccomandato a livello europeo. Gli uccelli selvatici sono sottoposti ad enormi sofferenze, per diventare richiami vivi dei loro simili. Spesso sono anche accecati o vengono tenuti al buio, chiusi in delle gabbie ristrette, in modo da perdere la cognizione del tempo e cantare sempre, anche fuori stagione. La Lipu e le altre associazioni animaliste hanno fatto numerosi appelli contro questa pratica.

    Guarda altri video di: Animali

    Martedì, 23 Settembre 2014